Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Costellazione di versi, la terza raccolta poetica del termolese Antonio Crecchia

Nuova pubblicazione editoriale per il poeta e saggista termolese di origini tavennesi Antonio Crecchia.

Dopo ‘Sprazzi d’autunno’ e ‘Nel vortice delle stagioni’, ecco la terza raccolta poetica con cui Crecchia chiude il 2019. Pubblicata da Ediemme – Cronache Italiane di Salerno, con una impeccabile presentazione della Direttrice Editoriale Daniela Marra, la nuova silloge, sotto il titolo “Costellazione di versi”, si pone al 34° posto nella graduatoria dei libri di poesie usciti dalla penna del poeta e scrittore molisano.

“Un vero gioiello editoriale, da aggiungere con gioia, orgoglio e soddisfazione alla biblioteca di Cronache Italiane e alle precedenti opere frutto del genio poetico e del talento creativo dell’autore”, scrive la Dottoressa Marra, che augura a Crecchia di “risplendere – come merita – nel firmamento della nostra letteratura italiana”.

E ancora: “Di un personalissimo modo di riflettere e di sentire, frutto di una intelligenza allenata ad andare dritta al cuore delle cose, ‘Costellazione di versi’ è testimonianza lacerante ed emblematica fin nella sua conclusione. Una cosa è certa: i versi di Antonio Crecchia sono limpidi, potenti, si radicano nella nostra anima con sensibilità acuminata, parlano con eleganza, naturalezza e maestria tecnica e ci dimostrano, ancora una volta, come la poesia autentica possa non solo scavare a fondo nelle proprie emozioni ma anche proiettarle attivamente dando la possibilità al lettore di scoprire le sue”.