Borracce per tutti: regali agli studenti e ai calciatori per ridurre la plastica

Giornata all’insegna della sensibilizzazione sui temi ambientali, quella di ieri 20 novembre a Montenero di Bisaccia. Nel corso della mattinata sono state infatti consegnate 165 borracce riutilizzabili agli studenti della Scuola Secondaria di primo grado e altre 100 borracce ai ragazzi della Asd Calcio Montenero, con il fine ultimo di ridurre il più possibile l’utilizzo di bottigliette di plastica nella vita quotidiana.

L’iniziativa, nata da un’idea della professoressa Liliana D’Angelo e sulla quale il Comune stava già lavorando da tempo, è stata coordinata dall’assessore all’Ambiente Simona Contucci prendendo spunto dalla settimana europea per la riduzione dei rifiuti, in corso di svolgimento dal 16 al 24 novembre, che coinvolge numerosi enti pubblici, imprese e cittadini.

“Ringrazio l’assessore Contucci – ha dichiarato la Dirigente Scolastica Anna Ciampa – per aver regalato una mattinata davvero importante ai nostri ragazzi. Oggi, infatti, abbiamo dotato i nostri studenti di borracce riutilizzabili che potranno essere portate a scuola o in altri contesti, contribuendo a ridurre notevolmente il consumo di plastica. Un’iniziativa importante, quella odierna, perché si inserisce tra le tante attività che la nostra scuola porta avanti per sensibilizzare i ragazzi al rispetto dell’ambiente.

borracce montenero contucci

Devo dire che l’assessore Contucci ha sempre dimostrato grande attenzione nei confronti di queste tematiche, oltre che verso il mondo della scuola, divenendo per noi un punto di riferimento e un tramite importante con le aziende che si sono dimostrate sensibili al tema dell’ambiente e che ci hanno consentito di fare questo bellissimo regalo ai ragazzi”.

“Quella di ieri – ha affermato l’assessore all’Ambiente Simona Contucci – è stata un’ulteriore iniziativa che ha visto coinvolta attivamente la nostra Amministrazione, in piena sinergia con l’istituto Omnicomprensivo di Montenero, sulla diffusione di una cultura più rispettosa nei confronti dell’Ambiente, oltre che nel trasferire una maggiore consapevolezza ai giovani studenti su una corretta riduzione dei rifiuti, sul loro riutilizzo e sul loro riciclaggio.

borracce montenero contucci

Ringrazio la Dirigente Scolastica Anna Ciampa per la grande sensibilità dimostrata e rivolgo un sentito ringraziamento anche alla professoressa Liliana D’Angelo, per le sue proposte e la sua collaborazione, perché grazie a loro l’istituzione scolastica locale risulta sempre più reattiva nel dialogo, oltre che nel recepire, nel coordinare e concretizzare in breve tempo le iniziative che sempre più spesso realizziamo assieme. Ringrazio inoltre la ditta Giuliani Environment, che gestisce la raccolta differenziata dei rifiuti nel nostro Comune, per aver donato alla scuola le borracce riutilizzabili che abbiamo consegnato ieri a tutti i ragazzi, consentendo di fatto di poter ridurre l’impatto della plastica sull’ambiente.

borracce montenero contucci

Ieri, tra le altre cose, abbiamo fornito agli studenti alcune informazioni utili alla manutenzione di queste borracce e alcuni piccoli suggerimenti per prolungarne la vita. Per quanto concerne invece gli studenti della Scuola Primaria, informo che è in corso un progetto più articolato sullo stesso tema, che stiamo definendo in questi giorni con l’Istituto Omnicomprensivo.

borracce montenero contucci

Nel pomeriggio di ieri, inoltre, abbiamo consegnato altre 100 borracce All’Asd Calcio Montenero, alla quale sono stati dati in dotazione anche 900 litri di acqua da parte della ditta A2A S.r.l. che gestisce l’erogatore pubblico situato in zona Bivio; ringrazio il presidente dell’associazione, Nicola D’Aulerio, per aver coordinato l’evento al vecchio stadio comunale.

borracce montenero contucci

In questa giornata così importante, infine, mi fa particolarmente piacere informare i ragazzi, le loro famiglie e tutti i cittadini di Montenero di Bisaccia, che il nostro Comune ha superato nel mese scorso l’80% di raccolta differenziata, un dato che per noi costituisce un risultato straordinario e che ci ripaga dell’impegno e delle difficoltà che, non lo nego, abbiamo comunque avuto in questi anni. Un grazie particolare lo rivolgo quindi a tutti i residenti che hanno contribuito a questo risultato e, in particolare, agli operatori e ai titolari della Giuliani Environment”.