Bancarelle in centro: tra divieti e norme di sicurezza, tutto pronto per la fiera al vecchio stadio

Se non fosse per le temperature piuttosto fredde, sembrerà di ‘rivivere’ un secondo Corpus Domini: le bancarelle tornano al vecchio stadio Romagnoli. Questa la nuova location scelta dall’amministrazione comunale pentastellata che ha preferito riportare la fiera mensile organizzata da Confesercenti dalla zona industriale al centro città. L’obiettivo è ridare fiato anche alle attività che si trovano nel cuore di Campobasso.

Stand aperti domani, 1 dicembre, dalle ore 7.30 alle ore 20.

Previste una serie di misure di sicurezza, secondo quanto prevedono le normative in materia. Per questo l’area fieristica sarà delimitata da transenne e barriere di calcestruzzo.

Al tempo stesso, ci saranno una serie di delimitazioni al traffico: dalle ore 6 e fino al termine dell’evento fieristico, saranno vietate la sosta e di transito nell’area anello ex Stadio di Calcio “E. Romagnoli” in via Monsignor Bologna, fatta eccezione dei veicoli autorizzati, in via Monsignor Bologna (lato sinistro del senso di
marcia, al fine di evitare eventuali soste di veicoli sulla carreggiata), in via Albino. Sarà vietato poi il transito lungo via Trivisonno, corsia lato sinistro del senso di marcia (corsia adiacente gradinata del ex Stadio di Calcio “E. Romagnoli”).