Alberi per gli Angeli: una cerimonia emozionante tra ambiente e solidarietà – LE FOTO foto

In tanti hanno partecipato questa mattina alla piantumazione degli alberi degli Angeli di San Giuliano di Puglia, durante una emozionante cerimonia nel comune distrutto e ricostruito dopo il terremoto del 31 ottobre 2002, in occasione del quale è crollata la scuola elementare uccidendo 27 bambini e la loro maestra.

L’iniziativa è stata promossa da G.E.P.A. Molise, associazione per la salvaguardia ambientale, il Safety & Security, l’assistenza stradale, il primo soccorso e la Protezione Civile, in collaborazione con l’Arsap, Agenzia regionale per lo sviluppo agricolo, rurale e della pesca e il vivaio forestale della regione Molise Petacciato.

 

La piantumazione è avvenuta all’altezza della rotonda tra via Cuoco e via colori della vita dopo l’arrivo delle scuole, delle amministrazioni, delle forze dell’ordine e delle autorità. Don Pietro, il parroco di San Giuliano di Puglia, ha benedetto le piante la cui importanza è stata illustrata durante la piantumazione dai tecnici dell’Arsarp, che hanno illustrato caratteristiche ambientali e il beneficio degli alberi nell’ecosistema. “Una occasione che unisce solidarietà a escologia, con il coinvolgimento di scuole, amministratori, istituzioni e associazioni di volontariato” ottolinea Paola Capone, coordinatrice Molise di GEPA.

 

Più informazioni su