Zucca regina della tavola a Campagna Amica: i benefici della “cococcia” molisana

Spazio all’Agrimercato di campagna Amica alla zucca, anzi: alle zucche. Uno dei prodotti più rappresentativi dell’autunno, protagonista assoluto della giornata di domani – sabato 26 ottobre – nel rispetto della stagionalità, dl km 0 e nell’imminenza della ricorrenza di Halloween.

L’Area Food dell’Agrimercato proporrà pertanto un menù che vedrà le zucche regine della tavola, mentre  i produttori ortofrutticoli di Campagna Amica presenti al mercato allestiranno un’esposizione di zucche provenienti da varie zone del Molise, dove si usa dire “falla (cucinala, ndr) come vuoi, ma sempre cococcia rimane”. E invece, sorpresa: il suo essere poco saporita costituisce un pregio perchè diventa un’ottima base per preparare una miriade di piatti saporiti e originali.

“Coltivate in gran parte della regione – spiega Coldiretti –  le zucche costituiscono un alimento ricchissimo di vitamine e sali minerali che si prestano ad essere largamente utilizzate in cucina sia per la preparazione di primi che di secondi ma anche come contorni e perfino dolci.E’ annoverata tra gli alimenti ipocalorici, apportando solamente 18 Kcal per 100 grammi di prodotto: ciò è dovuto all’ingente quantità d’acqua in essa contenuta, stimata addirittura intorno al 94,5%. I carboidrati ammontano al 3,5% mentre le proteine, pochissime, ne costituiscono solo l’1,1%. I grassi, pressoché assenti, rappresentano circa lo 0,1%”.

 

Essendo arancione, è intuibile come la zucca sia miniera di caroteni e pro-vitamina A; inoltre, è ricca di ferro, fosforo, magnesio, potassio e Vitimanina C e del Gruppo B. I semi contengono cucurbitina, tocoferoli, tocotrienoli, steroidi (1%), proteine, pectine, olio grasso e tanti minerali.

Gli impieghi della zucca si estendono inoltre anche alla cosmesi. Con la sua polpa, infatti, si possono preparare alcune semplici maschere per il viso, utilissime per idratare la cute, levigare la pelle e pulirla profondamente. Inoltre, le maschere a base di zucca sono indicate anche per lenire le scottature. Non resta che sperimentare la zucca, nelle sue molteplici potenzialtà.