Meno incidenti in agricoltura è possibile, firmata l’intesa tra Inail e Arsarp

Nel programma di collaborazione triennale, gli enti che hanno firmato il protocollo, saranno promotori di attività di prevenzione attraverso la formazione, l’informazione, la sensibilizzazione e la promozione della cultura della sicurezza

La direzione regionale dell’Inail e l’Arsarp (agenzia regionale per lo sviluppo agricolo, rurale e della pesca), si sono contrate sull’ampio tema della prevenzione degli infortuni sul lavoro in agricoltura.

Ridurre gli infortuni è possibile e i due enti lo hanno sottoscritto, quale comune obiettivo, in un protocollo d’Intesa firmato ieri, 23 ottobre, dal direttore regionale Inail Molise, Rocco Mario Del Nero, e dal commissario straordinario Arsarp, Gabriella Santoro.

Un obiettivo ambizioso, quello della divulgazione della cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro, che l’Inail annovera tra i suoi principali compiti istituzionali.

L’Arsarp, dal canto suo, promuove attività di sviluppo per le aree rurali, per l’agricoltura e la pesca ed è cosa certa che lo sviluppo non può prescindere dalla prevenzione.

Nel programma di collaborazione triennale, gli enti firmatari del protocollo, saranno promotori di attività di prevenzione attraverso la formazione, l’informazione, la sensibilizzazione e la promozione della cultura della sicurezza. Un’attività che coinvolgerà anche altri enti, con cui verranno instaurati rapporti di collaborazione mirati alle stesse finalità, attraverso l’organizzazione di seminari, giornate informative, convegni e pubblicazioni.

Per il direttore regionale dell’INAIL del Molise, dottor Rocco Mario Del Nero, “la firma del protocollo è quanto mai opportuna per andare incontro alle esigenze di settori ad alto rischio come l‘agricoltura e la pesca. Come emerge dall’analisi dei dati statistici relativi agli infortuni, rafforzare la cultura della prevenzione e della sicurezza sul lavoro riduce gli infortuni anche mortali che si verificano sul nostro territorio”.