Martina Iacampo al via del 38° Rally nazionale e trofeo Aci Como

Caratteristica sarà certamente l’ultima ps Bellagio, prevista al tramonto. Seguiranno al sabato altre 6 prove cronometrate per chiudere il giro radar a 380 Km tra cui 75 di Prove Speciali su asfalto.

Più informazioni su

San Bartolomeo Val Carvagna, Corridoio, San Fedele Intelvi, Selve, Carlazzo, Codogna, Cardano, Civenna, Bellagio, Zelvio, Sormano, Madonna del Chisallo, Porlezza e Cerano, sono queste le località che toccherà l’equipaggio Molisia al Rally di Como di oggi e domani, (25 e 26 ottobre ndr). La caratteristica cornice della centralissima Piazza Cavour di Como invece, aprirà e chiuderà il quadro della 38^ edizione del Rally nazionale e del trofeo Aci Como.

Martina Iacampo, portacolori della Scuderia Molise Racing alla guida, alle note la giovane Samanta Grossi, classe 92, portacolori ed addetto stampa della scuderia San Marino.

Nuovo assetto quindi per l’ultima gara del programma annuale della Iacampo, gara test, in una delle manifestazioni che contano, a 800 km da casa, in una terra, quella lombarda, mai varcata dalla driver molisana in assetto da gara.

Valida come Finale AciSport di Zona la manifestazione presenta al via circa 200 equipaggi provenienti da ogni parte d’Italia, piloti d’alto calibro e rinomati navigatori disputeranno una due giorni molto intensa già dal venerdi con le 2 prove speciali previste dal mattino. Caratteristica sarà certamente l’ultima ps Bellagio, prevista al tramonto. Seguiranno al sabato altre 6 prove cronometrate per chiudere il giro radar a 380 Km tra cui 75 di Prove Speciali su asfalto.

L’equipaggio sponsorizzato dalla Di Iorio Spa si misurerà nella propria classe (R2/b) con ben 17 altre vetture; nella femminile 9 le concorrenti a contendersi la classifica Lady. Una bella prova, tra concorrenti mai sfidati sarà per la figlia d’arte banco prova particolarmente importante per la pianificazione del progetto rallistico 2020.

Più informazioni su