Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lupi: il 45% dei tifosi vuole l’esonero di mister e ds, il 28 ridimensionare gli obiettivi

Si sono espresse 292 persone: per la maggioranza relativa andavano già prese decisioni drastiche, per oltre un quarto dei votanti gli obiettivi andrebbero ridimensionati. Il 27 percento di chi ha risposto ritiene che bisognerebbe andare avanti e quindi dare fiducia al tecnico Cudini e al direttore sportivo De Angelis ma tornando decisamente sul mercato.

Una porzione rilevante di popolo rossoblù ha fatto sentire la propria voce: per una fetta cospicua dei tifosi che ha partecipato al sondaggio lanciato in settimana si sarebbero dovute prendere decisioni drastiche, forti, nei confronti dello staff tecnico del Campobasso. La domanda era la seguente: “Dopo sette giornate la stagione del Campobasso sembra già segnata. A tuo avviso cosa dovrebbe fare la società?”. Si sono espresse circa 300 persone in totale.

Ebbene, i votanti si sono così espressi: il 45% ha cliccato sulla risposta “Esonerare mister e ds e rinforzare la rosa”. Una maggioranza relativa: 131 persone su 292 avrebbero già cambiato tutto per tentare la scalata ritenuta ancora possibile a tante giornate dalla fine. Una posizione dunque intransigente, che individua in Mirko Cudini e Stefano De Angelis i responsabili di questo inizio negativo da parte dei Lupi. Chiaramente, assieme agli esoneri, la gente chiede anche adeguati rinforzi, sia tra gli svincolati che nella finestra invernale del calciomercato.

C’è poi un 28% (82 voti) da non sottovalutare per niente. Sono quelli che hanno scelto di puntare sulla seguente opzione: “Ridimensionare gli obiettivi”. Significa che per oltre un quarto dei votanti, che rappresentano un buon campione, il campionato è compromesso e che quindi si farebbe bene a dicembre a risparmiare qualcosa in vista di un nuovo progetto tecnico. Insomma, i pessimisti sono davvero molti.

sondaggio

Al terzo posto, seppure per un soffio (27%, 79 voti), si piazza la risposta “dare fiducia a mister e ds e rinforzare la rosa”: posizione più moderata, che non vedrebbe di buon occhio l’ennesimo ribaltone ma che indurrebbe comunque la società a intervenire sul mercato. Diciamo pure che è questa una posizione intermedia tra le due precedenti. In definitiva, prevalgono i supporters che avrebbero già voluto stoppare la fiducia allo staff tecnico ma allo stesso tempo c’è un numero considerevole che vorrebbe ammainare bandiera bianca per evidente fallimento del progetto.