Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le tartarughine lasciano il nido e arrivano al mare: un filmato straordinario

Con tutte le precauzioni necessarie, e alla presenza di un ristretto gruppo di volontari ed esperti, le piccole tartarughe marine del nido scoperto sulla spiaggia di Campomarino hanno preso il “largo”. Questo filmato, una eccezionale testimonianza dell’accaduto, mostra il tragitto che i piccoli esemplari di caretta caretta hanno compiuto nella mattina del 21 ottobre per arrivare al mare.

tartaruga-caretta-caretta-campomarino-161101

Undici complessivamente le tartarughe trovate dal personale del Centro Studi Cetacei di Pescara alla ispezione del nido. Undici tartarughe che sopravviveranno – a differenza delle sorelle meno fortunate morte per ipotermia alcuni giorni fa – grazie all’intervento coordinato di Capitaneria di porto, volontari ambientalisti ed esperti.

 

Le tartarughe, dopo aver raggiunto la riva dell’Adriatico, sono state tuttavia respinte indietro dalla corrente e dopo una accurata visita veterinaria sono state affidate alla Guardia Costiera che le ha portate al largo con una imbarcazione, restituendole al mare in maniera sicura.

Le altre 54 uova trovate nel nido, che da venerdì scorso è presidiato 24 ore su 24 per evitare pericoli e predatori, saranno invece trasferite oggi stesse nel centro di Pescara dove potranno schiudersi in modo assistito prima di essere riportate a Campomarino lido e rilasciate in mare in questo incredibile tratto di costa dove le stesse caretta caretta torneranno a nidificare tra circa 25 anni, e cioè una volta raggiunta l’età riproduttiva.

 

seguono aggiornamenti