Il trattore si ribalta durante la raccolte delle olive, strazio per la morte di un 41enne. Un’altra tragedia nelle campagne foto

Il giovane imprenditore agricolo, Michele Traglia, ha perso la vita poco dopo l’incidente in contrada Sabbioni, a ridosso del centro abitato. Lascia la moglie e due bambini: la comunità è sotto choc e addolorata. Al vaglio dei carabinieri le cause dell’infortunio fatale.

Contrada Sabbioni, un terreno come tanti fra pendenza e alberi. È qui che il trattore di Michele Traglia si è ribaltato poco prima delle 8 di oggi, mercoledì 30 ottobre.

Un uliveto a ridosso del centro abitato di Guglionesi, dove il giovane imprenditore agricolo aveva lavorato un’infinità di volte, e che conosceva alla perfezione. Oggi però quella terra gli è stata fatale.

Il mezzo agricolo, per cause che sono in fase di accertamento, ha impennato e si è rovesciato all’indietro. Il carrellone si è ribaltato, travolgendo il conducente che era impegnato nella raccolta delle olive, principale attività rurale del periodo.

Un dramma che ha sconvolto la comunità di Guglionesi, come quella di San Giacomo degli Schiavoni, il borgo del quale il ragazzo era originario. Il decesso, come constatato dai medici del 118 arrivati con l’ambulanza, è avvenuto poco dopo.

I soccorsi, chiamati da un residente della zona che si è accorto del mezzo rovesciato su se stesso, sono stati inutili. Per il 41enne proprietario del terreno non c’è stato nulla da fare.

Sul posto i carabinieri di Guglionesi per la ricostruzione della dinamica, che tuttavia sembra chiara e ricalca le tante tragedie in campagna avvenute in Molise negli ultimi anni. Solo ieri l’ultimo incidente in ordine di tempo. A Civitacampomarano un agricoltore 51enne di Guardialfiera è stato sbalzato dal mezzo agricolo, un cingolato con frangizolle, riportando tagli profondi all’addome. E’ stato trasferito in elisoccorso al Cardarelli di Campobasso e per fortuna non rischia la vita. Per Michele invece, marito e papà di due bambini, le cose sono andate diversamente.

I vigili del fuoco del distaccamento di Termoli sono intervenuti nel delicato e complesso soccorso in contrada Sabbioni, dove sono arrivate anche diverse persone raggiunte dalla notizia nel corso della mattinata.

Dopo l’incredulità iniziale, lo strazio davanti alla morte di un giovane uomo rispettato e amato, considerato da tutti un lavoratore serio, rispettato come padre marito attento e affettuoso. Michele Traglia è il genero dell’ex vicesindaco di Guglionesi, Antonio Lucarelli, alla cui famiglia insieme con la famiglia del defunto vanno le condoglianze di Primonumero.it.