Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il polmone verde della città si rinfoltisce: 5 nuovi alberi in villa Musenga

Domenica - 20 ottobre - l'iniziativa del Comune. Saranno messi a dimora un sorbo, un platano, un ibisco, un ontano napoletano e una berretta del prete

Sarà più ricco il piccolo giardino di piazza Musenga, l’ex villa dei Cannoni: nel polmone verde adiacente al corso di Campobasso, spazio molto frequentato da bambini e ragazzi, domenica mattina, 20 ottobre, dalle ore 10, saranno messi a dimora cinque nuovi alberi.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato all’ambiente del Comune di Campobasso e tende a coinvolgere l’intera Amministrazione nell’operazione di piantumazione. Le essenze prescelte sono un sorbo, un platano, un ibisco, un ontano napoletano e una berretta del prete. Gli alberi saranno impiantati in aree opportunamente scelte per ripopolare zone rimaste scoperte negli anni.

“Le piante – riferiscono dal Municipio – sono state selezionate tra le specie autoctone ed andranno ad arricchire ulteriormente la biodiversità del parco affinché torni, negli anni a venire, agli splendori di un tempo. L’iniziativa è la prima di una serie che vedrà l’Amministrazione comunale promotrice, nei mesi a venire, di una campagna di forestazione urbana, per la quale il Comune di Campobasso si avvarrà della fattiva collaborazione dei vivai forestali regionali che metteranno a disposizione le piante coltivate con cura e passione nei vivai di Campochiaro e Petacciato”.

Una prima iniziativa per far tornare Campobasso, la famosa ‘città giardino’, all’antico splendore e restituirle un aspetto più piacevole e dignitoso, un aspetto perso in questi ultimi anni a causa di politiche meno accorte. Qualche nuovo albero venne piantato durante l’amministrazione Battista per volontà dell’ex assessore Stefano Ramundo.