Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Il giovane Pertini”: anteprima nazionale al Savoia. Tra gli attori anche ex preside e prof della scuola

La pellicola sarà proiettata il 9 ottobre agli studenti dell’istituto “Sandro Pertini” che porta il suo nome a partire dalle 9 e fino alle 11. Disponibile a partire dal 17 ottobre, è candidato ai David di Donatello 2019. Negli inediti panni di attori anche l'ex dirigente scolastica Maria Luisa Forte e il professore Umberto Anzini. Inoltre alcune scene sono state girate tra Campobasso e Ferrazzano.

Campobasso e gli studenti dell’istituto “Sandro Pertini” saranno al centro del mondo il prossimo nove ottobre, perché il film di Giambattista Assanti – Il giovane Pertini, combattente per la libertà – in uscita in tutte le sale a partire dal 17, il 9 ottobre sarà proiettato in anteprima nazionale al Teatro Savoia.

Gli studenti del capoluogo che studiano nell’istituto che porta il suo nome si ritroveranno alle 9 al Teatro per uscirne alle 11 e godere dei messaggi indimenticabili che l’amato presidente della repubblica italiana saprà dare grazie alla preziosa pellicola di Giambattista Assanti. Il prodotto è distribuito dalla Genoma Films, con il  patrocinio del “Centro Studi Pertini”, della “Fondazione Gramsci”, della “Fondazione Saragat”, della “Fondazione Turati”, del “Circolo Fratelli Rosselli”, presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato selezionato dalla Camera dei Deputati per la celebrazione dell’anniversario della nascita del presidente, il 25 settembre.

Il cinema italiano lo ricorda con questo film, che esce nelle sale dal 17 ottobre ed è a disposizione anche delle scuole. Due anni di riprese, con protagonisti d’eccezione e un considerevole numero di comparse. I protagonisti sono Dominique Sanda nel ruolo di Maria Muzio Pertini; Gabriele Greco interpreta il giovane Pertini; Massimo Dapporto è Pertini adulto. Nel film anche apparizioni di nomi famosi della cultura e della politica, fra i quali Valdo Spini.

A sorpresa, indosseranno panni inediti l’ex dirigente scolastica dello stesso ‘Pertini’ Maria Luisa Forte (attualmente dirigente dell’Ambito Territoriale della Provincia di Campobasso per l’Ufficio Scolastico del Molise al posto di Giuseppe Colombo) e il professore Umberto Anzini: anche loro recitano nel film.

Inoltre, sul grande schermo apparirà un pezzo di Molise:  alcune scene sono state girate tra Campobasso e Ferrazzano, segno del profondo legame del registra con la nostra regione.

Quella molisana è un’anteprima nazionale e rappresenta un momento particolarmente significativo per gli studenti molisani che per primi avranno la possibilità di riscoprire, attraverso il film, la figura di Sandro Pertini, uno dei Padri della Repubblica, raccontato negli anni durissimi della lotta per liberare l’Italia, ovvero negli anni giovanili della prigionia  (1929/1943) attraverso un intenso e commovente rapporto epistolare con la madre Maria Muzio Pertini.

Le grandi storie italiane fanno grande il nostro cinema e “Il giovane Pertini, combattente per la libertà ” è stato realizzato dedicando il film ai giovani perché non smarriscano mai i valori di democrazia, libertà e giustizia sociale tanto amati dal nostro Presidente.

Il film parteciperà alla Candidatura ai David di Donatello 2019.