Il dopo-Umbria e tanto altro, oggi all’Aut Aut c’è il politologo Roberto D’Alimonte

Ancora un grande appuntamento con l’Aut Aut Festival. A Guglionesi oggi, 28 ottobre, sarà ospite Roberto D’Alimonte, noto politologo italiano, che dialogherà con la curatrice del festival – la giornalista Valentina Fauzia – di ‘Politica in Italia, quali prospettive?’

All’indomani dell’appuntamento elettorale in Umbria e della prima sconfitta dell’alleanza giallo-rossa in una delicata partita regionale, il professore D’Alimonte dialogherà di questo e di molto altro nella splendida cornice del Teatro Fulvio. “L’Umbria passa alla Lega, l’alleanza Pd-M5s sembra non funzionare, Zingaretti, Renzi, Berlusconi, Di Maio e… un popolo di italiani elettori sempre più in balia del web. Potevamo tacere? NO! Meglio provare a capire. Lo facciamo stasera con uno dei politologi più noti in Italia, il professor Roberto d’Alimonte che torna nel suo borgo natio, Guglionesi”.

Il professor D’Alimonte è difatti nato a Guglionesi, e dopo la laurea in Scienze politiche all’Università degli Studi di Firenze con Giovanni Sartori, si è specializzato all’Università di Harvard e a Berkeley. Ha insegnato alla Stanford Graduate School of Business ed è stato visiting professor nella Università di Yale e in quella di Stanford. Dal 2005 dirige il Centro Italiano Studi Elettorali (CISE). Collabora con il quotidiano economico Il Sole 24 Ore. Nel luglio 2014 diventa direttore del dipartimento di Scienze Politiche della LUISS “Guido Carli”. È considerato il “padre dell’Italicum” e ha al suo attivo moltissime pubblicazioni sul tema del maggioritario e la legislazione elettorale.

Appuntamento dunque al Teatro Fulvio di Guglionesi alle 18.30. L’ingresso, come sempre, è libero.