Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Premio delle arti, il Conservatorio Perosi ‘capitale’ italiana della fisarmonica

Il prestigioso Conservatorio ‘Perosi’ di Campobasso diventa ‘capitale’ della fisarmonica. La sede del capoluogo molisano è stata scelta dal Ministero dell’Istruzione come location del Premio delle Arti – sezione fisarmonica: in pratica qui si svolgeranno le selezioni dei migliori allievi dei conservatori italiani che si misureranno con le prove concorsuali il 3 e il 4 ottobre.

Un concorso, giunto alla sua XIV edizione, è rivolto a tutti gli studenti iscritti nelle Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (Accademie, Conservatori, ISIA, Arte drammatica e Accademia di Danza).

“L’obiettivo è promuovere il sistema della formazione superiore artistica, di incentivare e valorizzare tutte le forme di produzione del settore. Un premio che vuole essere non soltanto una competizione, ma anche un’occasione di incontro e di scambio, un’opportunità di apprendimento e di crescita”, riferiscono dal Conservatorio.

Quest’anno a valutare i giovani fisarmonicisti è stata nominata una giuria composta dai professori Alfred Melichar, Eugenia Cherkàzova e Miljan Bjeletic, tutti docenti di fama internazionale.

Un traguardo importante per il Conservatorio Lorenzo Perosi che ha visto i frutti di un lavoro costante e di qualità per la formazione dei propri allievi.

Al il vincitore sarà versato un Premio in denaro di mille euro offerto dalla ditta Di Biase Costruzioni e l’Associazione Amici della Musica “Walter de Angelis” Onlus di Campobasso  lo ospiterà per un concerto che sarà inserito all’interno della stagione concertistica 2020.