Guglionesi vola grazie a Montechiari, Baranello bello a metà fotogallery

Partita vivace ed emozionante quella alla quale hanno potuto assistere gli spettatori assiepati sui gradoni dell’impianto guglionesano, e il 4-2 finale fotografa al meglio una sfida giocata in maniera propositiva

Festival del gol al Nicolino Cianci di Guglionesi, dove la locale squadra di Ciro Mennella si è sbarazzato non senza qualche grattacapo di troppo del mai domo Baranello guidato da Emanuele Di Chiro. Partita vivace ed emozionante quella alla quale hanno potuto assistere gli spettatori assiepati sui gradoni dell’impianto guglionesano, e il 4-2 finale fotografa al meglio una sfida giocata in maniera propositiva soprattutto dai padroni di casa che hanno dominato la gara, ma anche dalla formazione ospite che nella seconda frazione di gioco, sotto di due gol, ha abbandonato qualsiasi tatticismo e deciso di affrontare il proprio avversario guardandolo dritto negli occhi.

guglionesi-baranello-161422

I neroverdi partono subito forte e al 12’, dopo che Niro abbia steso platealmente Carovilla in area di rigore costringendo Petraglione a decretare la massima punizione, vanno in vantaggio grazie alla realizzazione di Alessandro Montechiari. Nel primo tempo il Guglionesi domina in lungo e in largo un antagonista troppo poco reattivo e incapace di tirare la testa fuori dal guscio. Le occasioni per i basso molisani si moltiplicano. Sacchetti impegna severamente Fratangelo dalla distanza, mentre al 42’ è Michele Consolazio a lanciare in rovesciata Montechiari che punta la porta avversaria e infila Fratangelo in uscita. La prima parte di gara si conclude dunque sul 2-0 in favore dei protetti di Mennella, con la doppietta di Montechiari e con le invettive di Di Chiro al quale non va proprio giù l’atteggiamento dei suoi ragazzi.

Non è un caso, quindi, se il tecnico del Baranello lascia negli spogliatoi Niro e Pasqualone al fine di ridisegnare un collettivo capace quantomeno di aggredire l’avversario. Si assiste ad un match completamente opposto rispetto a quello visto nel primo tempo. Gli ospiti accelerano, pressano nella loro area i guglionesani e creano pericoli. I locali, tuttavia, non stanno a guardare e prima colpiscono la traversa con Lapenna e poi (65’) realizzano il terzo gol con il solito Montechiari lesto a ribadire in rete una corta respinta di Fratangelo.

Si gioca con velocissimi ribaltamenti di fronte e ad una velocità molto alta. Antonello Spagnuolo è uno che praticamente non sbaglia mai i suoi interventi, ma quando capita son dolori. E infatti, a seguito di una palla persa banalmente dal capitano, è Di Paola ad attivare il turbo e una volta penetrato nei sedici metri avversari libera il suo sinistro e accorcia le distanze. Le amnesie passeggere degli uomini di Mennella fanno prendere coraggio a quelli di Di Chiro, i quali colpiscono pure il palo con Venditti. L’allenatore guglionesano predica ordine e abnegazione al fine di evitare ulteriori sbandate al suo collettivo. In suo soccorso, però, arriva il duo Montechiari-Consolazio a scambiarsi la cortesia del primo tempo: Montechiari lancia e Consolazio realizza il 4-1 scaccia fantasmi. Prima del fischio finale c’è però ancora il tempo di vedere all’opera Vinciguerra che profitta di un errore di Lapenna e fissa il punteggio sul definitivo 4-2.

 

GUGLIONESI 4

BARANELLO 2

 

GUGLIONESI: Giangiacomo, Carovilla (86’Porrelli), Colucci, Spagnuolo, Lapenna, Valenti (82’De Nicola), Viselli, D’Allocco, Consolazio (82’Consolazio C.), Montechiari (88’Guerrieri), Sacchetti (66’Saracino).

ALL.: Mennella.

BARANELLO: Fratangelo, Pasqualone (46’Iavasile), Iannetta (61’Carriero), Niro (46’Borrelli), Parmentola, Paolantonio, Vinciguerra, Cutillo (81’Silvestri), Di Paola, tef

ALL.: Di Chiro.

ARBITRO: Petraglione di Termoli

Assistenti: Mainolfi di Campobasso e De Fabis di Termoli.

MARCATORI: 12’ (rig),42’ e 65’Montechiari (G), 68’Di Paola (B), 82’Consolazio M. (G), 89’Vinciguerra (B)