Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Guglionesi-Sesto Campano, pari e spettacolo: finisce 3-3 fotogallery

I sei gol messi a segno dalle due antagoniste sono lo specchio fedele del carattere e della determinazione di due organici giovani e combattivi, ben decisi a non mollare un centimetro dando così vita ad una partita senza più tattiche ne schemi, logica conseguenza della voglia non comune di non concedere nulla al rispettivo avversario.

Sfida dalle mille emozioni quella portata in scena da Guglionesi e Sesto Campano che oggi, tra le mura del Nicolino Cianci, hanno da vita ad una contesa poca adatta ai deboli di cuore. I sei gol messi a segno dalle due antagoniste sono lo specchio fedele del carattere e della determinazione di due organici giovani e combattivi, ben decisi a non mollare un centimetro dando così vita ad una partita senza più tattiche ne schemi, logica conseguenza della voglia non comune di non concedere nulla al rispettivo avversario. A Sasà Caiazzo che aveva aperto le danze al 12’ risponde, in apertura di ripresa, il promettente Viselli (56’). Mentre a stretto giro di posta è Carovilla a riportare in avanti la squadra di Ciro Mennella due minuti più tardi. Un uno-due tremendo che poteva stendere chiunque ma non il Sesto Campano di Angelo Cecchino. Al 66’, infatti, da una punizione calciata dalla trequarti avversaria da Conte è Cea il più lesto a svettare e a regalare il pari ai suoi compagni. I sestolesi ci prendono gusto e dieci minuti dopo offrono ai più distratti l’opportunità di rivedere il replay del 2-2. La punizione la batte sempre Conte dalla sua mattonella preferita, ma questa volta è Di Baia a cogliere di sorpresa una retroguardia guglionesana tutt’altro che esente da colpe. Sorpasso.

L’undici di casa, tuttavia, è fatto della medesima stoffa di cui sono composti i dirimpettai biancorossi, il che vale a dire che di tirare i remi in barca e di attendere passivamente il triplice fischio di chiusura non se ne parla proprio. E infatti, quando inizia l’ultimo giro di lancette, i padroni di casa beneficiano di una rimessa laterale, che da queste parti è la specialità di casa Colucci. Il terzino neroverde è dotato in effetti di lancio lunghissimo, tanto lungo da andare a pescare la testa di Lapenna che gira sul primo palo e batte inesorabilmente Gallone.

Il pareggio finale è tutto sommato il risultato più giusto per due antagonisti che si sono dati battaglia dal primo all’ultimo minuto di recupero.

 

 

GUGLIONESI              3

SESTO CAMPANO     3

 GUGLIONESI: Giangiacomo, Mancino (58’Consolazio C.), Colucci, Spagnuolo, Carovilla (77’Lapenna), Valenti, Viselli, D’Allocco, Consolazio M., Montechiari (69’De Nicola), Sarracino (70’Tancredi).

ALL.: Mennella.

SESTO CAMPANO: Gallone, Rucci (73’Souma), Papa, Conte, Cea, Patriarca, Iannetta, Di Baia, Manera, Caiazzo (88’Verrecchia),  Sam Sam O. (75’Sam Sam A.)

ALL.: Cecchino.

ARBITRO: Matarese di Termoli.

Assistenti: Doganieri di Termoli e Palazzo di Campobasso.

MARCATORI: 12’Caiazzo (S.C.), 56’Viselli (G.), 58’Carovilla (G.), 66’Cea (S.C.),76’ Di Baia (S.C.), 90’Lapenna (G.)

 

(Foto a cura di Stefano Moscufo)