Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cln Cus Molise: partenza agrodolce per l’Under 19

Marco Pascale cura i muscoli dell'under 19 del Cln Cus Molise e affianca mister Di Stefano in un’avventura che si spera possa essere positiva.

Giovane e con tanta voglia di emergere. Marco Pascale cura i muscoli della formazione under 19 del Circolo La Nebbia Cus Molise e affianca mister Di Stefano in un’avventura che si spera possa riservare delle soddisfazioni al team molisano. La partenza in campionato è stata positiva, non solo per il risultato. Contro la Real Dem, la formazione del capoluogo ha offerto un buon gioco, base importante per poter proseguire nel migliore dei modi. In coppa, invece, nella giornata di martedì è arrivato un ko per 4-2 sul campo del Vasto. “Siamo molto contenti di questo avvio di campionato – argomenta Pascale – peccato per il ko di Vasto, gara nella quale ci siamo presentati senza un paio di elementi per noi importanti. Merito comunque agli abruzzesi che hanno portato a casa i tre punti. In campionato, invece, abbiamo incontrato un avversario di buon livello come la Real Dem che è venuto a Campobasso per giocarsi la partita. Dal canto nostro, però, abbiamo fatto un’ottima gara soprattutto in fase difensiva, colpendoli in contropiede”.

In campionato partendo da questa vittoria dove si potrà arrivare?

“Difficile dirlo dopo soli 40’ di gioco. Certo è che ce la metteremo tutta per cercare di toglierci delle belle soddisfazioni cerando di centrare quelli che sono gli obiettivi della società”.

Vive a contatto con i ragazzi da diverso tempo avendo svolto anche la preparazione atletica. Che aria si respira nello spogliatoio? “Partendo dal presupposto che sono cambiati molti elementi della squadra rispetto allo scorso anno, fin dalla prima settimana  i ragazzi hanno trovato un buon affiatamento. C’è grande entusiasmo e ognuno cerca di mettere in difficoltà lo staff  nelle scelte in prospettiva della gara della domenica”.

A proposito di staff, come si trova con mister Di Stefano?

“Mi trovo molto bene con lui, per me è un onore poter affiancare un giocatore importante del futsal molisano che è alla sua seconda esperienza da allenatore. Cercherò di aiutarlo il più possibile per permettergli di lavorare con una maggiore tranquillità. Ringrazio la società e mister Sanginario per l’opportunità e la fiducia che mi hanno accordato affidandomi questo incarico”.

L’under 19 è un serbatoio importante per la prima squadra. E’ d’accordo?

“Sicuramente. Il nostro lavoro può essere utile anche alla squadra maggiore. Abbiamo dei ragazzi molto promettenti che lavorando così come stanno facendo potranno dire la loro anche in prima squadra”.

 

Nella foto di Stefano Saliola, Pascale con De Lisio e Di Stefano