Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Chaminade-Sporting Venafro, fischio d’inizio del derby posticipato alle 18

La prima gara interna della stagione dalle mille sorprese per la Chaminade. Domani, 12 ottobre, al PalaSelvapiana arriverà lo Sporting Venafro. Posticipato il fischio d'inizio alle 18:00, Dario Parastesh di Ostia Lido e Ivano Pubblico di Roma 1 arbitri della gara, cronometrista Adamo Bornaschella della sezione d'Isernia.

La prima gara interna della stagione 2019/2020 dalle mille sorprese per la Chaminade. Il calendario aveva già proposto un derby, domani, 12 ottobre, al PalaSelvapiana arriverà lo Sporting Venafro. Nei giorni scorsi la Divisione Calcio a 5 ha comunicato che il primo Social Match, gara trasmessa in diretta sulla pagina Facebook dell’organo federale, partirà dal Molise. Per il terzo anno consecutivo la troupe della Divisione sarà in giro per l’Italia con oltre venti appuntamenti live e per la prima volta farà tappa in Molise. Posticipato il fischio d’inizio alle 18:00, Dario Parastesh di Ostia Lido e Ivano Pubblico di Roma 1 arbitri della gara, cronometrista Adamo Bornaschella della sezione d’Isernia. Sarà la giornata dei debutti, la Chaminade scenderà in campo con la nuova divisa celebrativa dei venti anni di attività.

La settimana per Oriente e soci è trascorsa tranquillamente. Proprio il capitano della Chaminade torna a disposizione di mister Tavone, Oriente ad Ostuni ha scontato l’ultima giornata di squalifica; non sarà della gara De Nisco che dovrà restare fermo ancora per due turni. La prima gara di campionato ad Ostuni ha portato con sé i tre punti ma anche qualche infortunio: affaticamento muscolare per Gonzalez che dopo pochi minuti si è accomodato in panchina, debutto a mezzo servizio per Paulinho. In settimana i due giocatori, grazie anche alle cure del fisioterapista Domingo Marcos, hanno recuperato e saranno a disposizione della squadra. Buone notizie anche per Cancio che proprio a Venafro in occasione della trasferta di Coppa Italia aveva accusato un fastidio al ginocchio che lo ha tenuto fuori dal campo per quindici giorni. Questa settimana lo spagnolo si è riaggregato con la squadra.

La società della Chaminade Campobasso è al lavoro per definire gli ultimi dettagli per la sfida che rappresenta una vetrina importante per il movimento del futsal regionale. Non è ancora terminata la campagna abbonamenti, al botteghino di Selvapiana sarà possibile sottoscrivere la tessera. Per i possessori dell’abbonamento prevista una estrazione con premi durante l’intervallo.