Quantcast
Serie d

Campobasso, domani le firme di Cogliati e Sbardella. Menna rientra in gruppo

L’attaccante milanese ha trovato l’accordo con la società rossoblù e in queste ore arriverà nel capoluogo per mettere nero su bianco. Il difensore si allena già a Castel di Sangro: entrambi pronti già al debutto ad Agnone. Intanto, buone notizie per l’ex Avezzano che può tornare ad allenarsi dopo alcuni problemi fisici. Nel corso della settimana prossima dovrebbe andare in porto l’affare Sivilla, si tratta sempre con Alessio Esposito. Per la trasferta del ‘Civitelle’ non sono previste limitazioni numeriche alla vendita dei biglietti, ma c’è obbligo di esibire un documento d’identità.

Domani, 25 ottobre, sono previste le prime firme sui contratti dei nuovi volti rossoblù. Infatti, arriverà da Milano l’attaccante Pietro Maria Cogliati, già con i Lupi nella passata stagione. L’esterno d’attacco ha fatto bene nello scorso campionato con sei reti all’attivo e spesso protagonista nel periodo migliore del Campobasso di Massimo Bagatti. La trattativa è andata a buon fine e il giocatore potrebbe andare in campo già al Civitelle domenica.

 

La seconda firma riguarda il difensore Luca Sbardella, ex Avezzano e Vastese, che attualmente è svincolato e dunque può giocare da subito. Classe ’93, ha collezionato oltre 200 presenze in serie D avendo indossato anche le maglie di Lupa Frascati, Terracina, Chieti, Grosseto e Civitacastellana. Un elemento di categoria che De Angelis conosce bene.

 

La settimana prossima, invece, si dovrebbe concretizzare l’affare con un’altra vecchia conoscenza del calcio campobassano: Andrea Sivilla. L’ex bomber di Fano e Recanatese non è stato confermato in casa giallorossa ed è attualmente in cerca di squadra. Ha dato la sua disponibilità, tra l’altro si è curato anche a Campobasso dal fisioterapista Domingo Marcos per i postumi di un infortunio al metatarso. Deve solo rimettersi in piena forma. Prosegue anche la trattativa con il centrocampista Alessio Esposito, ex Cerignola. Si vuole provare il tutto per tutto consegnando a Mirko Cudini un organico più competitivo rispetto al precedente.

 

Intanto, in vista della trasferta del ‘Civitelle’, per i tifosi del Campobasso non sono previste limitazioni numeriche alla vendita dei biglietti. Ma sarà obbligatorio esibire un documento d’identità.

 

commenta