Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cambio della guardia al vertice della Questura: Francini potrebbe prendere il posto di Caggegi

Arrivato due anni fa in Molise, Caggegi andrà in pensione. Il Ministero ancora non sceglie il suo successore, ma indiscrezioni riferiscono che sarà sostituito dall'ex questore di Catania

La designazione ufficiale del Ministero dell’Interno ancora non c’è. Tuttavia nei prossimi giorni si conoscerà il nome di chi prenderà il posto di Mario Caggegi (in foto con il capo dell’Anticrimine Domenico Farinacci, ndr), da due anni questore di Campobasso e pronto ad andare in pensione dopo 39 anni di attività.

Originario di Santa Domenica Vittoria, centro della provincia di Messina, ed entrato in Polizia nel 1980, Caggegi venne nominato al posto di Raffaele Pagano: arrivò in Molise a febbraio del 2017 dopo aver ricoperto incarichi di rilievo in molte città del Sud come Messina, Siracusa e Catania. Lo stesso questore avrebbe ufficializzato il suo addio a Campobasso con una cena in un noto ristorante a cui sarebbero stati invitati i suoi collaboratori, oltre ad un selezionatissimo gruppo di giornalisti locali.

Chi prenderà il suo posto? Per ora il nome del suo successore è top secret, ma negli uffici di via Tiberio già è iniziato il ‘toto-successore’. 

Fonti accreditate riferiscono che al suo posto il Viminale potrebbe nominare Alberto Francini, che lo scorso maggio ha lasciato la Questura di Catania e sarebbe in attesa di un nuovo incarico. Francini, nato a Napoli, è funzionario di Polizia dal 1983 ed è stato commissario straordinario in diversi Comuni sciolti per mafia.