Quantcast

Bocciate mozioni su zero plastica e cimitero animali, insorge il M5S

Più informazioni su

Il MoVimento 5 Stelle si scaglia contro l’Amministrazione comunale di Campomarino che ha respinto in consiglio martedì 1 ottobre, alcune mozioni tra cui “Campomarino Plastic free” e il “Cimitero per gli animali”.

“Nonostante le parole di apprezzamento ai nostri atti depositati, adducendone il grande senso di civiltà ed evoluzione, la maggioranza ha spudoratamente bocciato le nostre mozioni.

È stata bocciata la nostra proposta plastic free, paventando un rischio di ricorso – si sfogano gli attivisti che hanno citato il caso Puglia, dove il Tar aveva bloccato l’ordinanza -. Ma non hanno avuto la benché minima informazione sullo sviluppo degli eventi, in quanto il Consiglio di Stato ha rigettato la sentenza del Tar e quindi le spiagge pugliesi sono tornate ad essere “Plastic Free” dal 29 agosto 2019, con il totale appoggio del Ministro Sergio Costa”.

Gli esponenti Cinque Stelle ci tengono a far sapere del loro impegno in tema ambientalista. “Noi del MoVimento 5 Stelle Campomarino, grazie alla fornitura della ditta Ecocontrol che ci ha munito del materiale necessario, abbiamo donato a tutta l’Amministrazione una borraccia di alluminio, come gesto simbolico, ma allo stesso tempo tangibile, per dare un piccolo segnale volto a intraprendere un percorso ecosostenibile a partire dalla Casa Comunale. Ma occhio che ci sono i produttori della plastica che potrebbero insorgere”.

m5s Campomarino

L’altra questione è relativa all’istituzione del Cimitero degli animali. “Nonostante l’apprezzamento smisurato da parte del Sindaco, quasi commosso, rispetto a questa nostra proposta di grande ‘umanità’.

Ma il punto più ridicolo e grottesco è stato quando nell’enunciazione delle loro linee programmatiche, si sono assunti la paternità di entrambe le nostre mozioni. Quindi alla fine dei fatti, si sono appropriati dei nostri atti, per poi auto-bocciarsi. Ostacolare azioni di buon senso, pur di non appoggiare proposte che arrivano dall’opposizione, è un torto che viene fatto a tutta la cittadinanza. Noi non ci fermeremo e non ci faremo soggiogare” concludono i grillini.

Più informazioni su