Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Apertura del nuovo anno pastorale, a Santa Maria degli Angeli l’ultima tappa del Convegno diocesano

Venerdì 11 ottobr la tappa conclusiva del Convegno diocesano di apertura del nuovo anno pastorale: appuntamento all'auditorium di Santa Maria degli Angeli a Termoli

Ultima tappa per l’apertura del nuovo anno pastorale. Venerdì 11 ottobre, alle 18.30, nell’auditorium “San Giovanni Paolo II” della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Termoli, è in programma il terzo e ultimo momento del Convegno diocesano di apertura del nuovo anno pastorale 2019/2020 che ha come tema: “Con lo sguardo di Gesù dentro la storia del Basso Molise. Pane spezzato e condiviso”.

L’assemblea, rivolta a tutti, è stata convocata dal Vescovo Gianfranco De Luca che ha voluto suddividere in tre tappe il percorso di inizio anno attraverso un metodo di piena sinodalità: annuncio, elaborazione e sintesi operativa e programmatica.

La prima tappa di annuncio (20 settembre) ha previsto la presentazione della parola guida e la relazione di padre Alessandro Bonetti della Diocesi di Verona.

È seguito un tempo di concreta elaborazione (23 settembre-10 ottobre), dedicato ai laboratori organizzati nelle zone pastorali di Termoli-San Giacomo, Larino-Campomarino, Montenero-Castelmauro e Santa Croce-Casacalenda. Gli incontri di questa seconda tappa, svolti a livello di zona, di parrocchia o interparrocchiali e coordinati da un facilitatore, hanno coinvolto attivamente le comunità (laici, coppie di sposi, famiglie, giovani e altre persone impegnate nella vita parrocchiale) per ascoltare, confrontarsi e riflettere sul tema e sulla traccia indicata per i laboratori e frutto delle riflessioni del primo incontro. Obiettivo è stato quello di valorizzare le buone pratiche esistenti, evidenziare problemi-difficoltà e arrivare a proposte e a progetti innovativi per il territorio nei vari contesti.

Il lavoro emerso dai laboratori sarà al centro della terza tappa di sintesi operativa e programmatica che si svolgerà venerdì 11 ottobre con la presentazione dei contenuti raccolti e le proposte che saranno al centro del cammino condiviso indicato dal Vescovo De Luca.