Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Abbattuti alberi pericolanti in centro, il Comune: “Ne pianteremo di nuovi”

Sono quattro gli alberi che questa mattina – 23 ottobre – gli operai del Comune hanno provveduto ad abbattere in centro città. L’operazione è stata decisa dall’amministrazione a seguito delle verifiche svolte successivamente al crollo di un leccio ‘in fin di vita’ lo scorso 4 ottobre.

Troppi i rischi per la sicurezza dei passanti e dei cittadini lungo viale Elena, all’altezza di villa Musenga.

“Il crollo di un leccio centenario nei giorni scorsi, – ha dichiarato l’assessore Cretella che ha presidiato le operazioni personalmente per tutta la mattinata – ci ha indotto ad effettuare delle verifiche anche su altri esemplari che manifestavano evidenti problemi di salute. Quattro di questi, lungo il tratto di viale Elena in corrispondenza con piazza Bernardino Musenga, sono stati abbattuti questa mattina perché oramai morenti o attaccati da funghi o agenti patogeni che ne compromettevano la stabilità, creando una concreta situazione di pericolo in pienissimo centro città e a due passi dal parco giochi per bambini.
Con l’occasione, sono state rimosse altre due essenze, in piazza Musenga, l’una completamente secca e l’altra a fine vita, nell’ambito dei lavori di valorizzazione e ripopolamento avviati proprio in questi giorni.

viale Elena Campobasso

Dispiace sempre eliminare alberi, – ci ha tenuto a precisare Cretella – ancor più quando si tratta di esemplari centenari, ma mantenerli, oramai privi di vitalità e con serio rischio e pericolo per la pubblica incolumità, non ha alcun senso”.

Nelle prossime settimane il Comune provvederà a rimpiazzare le piante eliminate con nuovi giovani alberi.