Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Tragedia sulla Statale 17, muore un giovane padre di 33 anni

L'uomo stava viaggiando sulla sua Honda quando in agro di Castel di Sangro pare abbia perso il controllo del mezzo schiantandosi contro il guardrail. Sul posto i carabinieri per ricostruire la dinamica dell'accaduto

Aveva 33 anni, lascia la moglie e un bimbo piccolo. Antonino Avicolli ha perso la vita oggi pomeriggio poco dopo le 14 lungo la statale 17 , zona Valle Salice, in agro del Comune di Castel di Sangro. Viaggiava verso Isernia dove stava rientrando. Perché a Isernia viveva e lavorava.

Era in viaggio a bordo della sua Honda Cdr quando avrebbe perso il controllo del mezzo. Ignare per ora le cause, sulle quali sono in corso gli accertamenti e le verifiche dei carabinieri del nucleo radiomobile della cittadina abruzzese.

Sta di fatto che secondo una prima ed ipotetica ricostruzione dell’accaduto, il 33enne si sarebbe schiantato con il guardrail in prossimità di una curva. Drammatica la scena che si presentata agli occhi degli automobilisti di passaggio che hanno attivato subito i soccorsi ma purtroppo per il giovane isernino non c’è stato nulla da fare.

A Isernia, il 33enne, era un giovane molto conosciuto. Sposato e padre da poco, nella vita si occupava di gestire un distributore di carburante in prossimità dell’istituto “Mattei” del capoluogo di provincia pentro.

La salma – su disposizione del sostituto procuratore di Sulmona – è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale di Castel di Sangro. Il traffico lungo la Statale 17 ha subito notevoli rallentamenti per consentire ai carabinieri di effettuare i rilievi ed esaminare le cause del sinistro.