Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Rogo in una stanza dell’hotel Kristall: “Una bravata, ma non ci sono stati danni”

Tre giorni dopo l’incidente, la proprietà dell’hotel Kristall ridimensiona quanto accaduto lo scorso 30 agosto, quando un inizio di incendio ha interessato una stanza della struttura ricettiva che si trova a Campitello Matese. Un rogo che, affermano dall’hotel, è stato un banale principio innescato da un piccolo elettrodomestico, spento immediatamente.

“Si è trattato di una bravata di un ragazzino che voleva asciugare le scarpe con il phon e ha lasciato le scarpe bagnate vicino all’elettrodomestico acceso. Non ci sono stati danni all’albergo, che infatti sta ospitando oltre 200 persone e si sta preparando alla stagione invernale”, spiega la proprietà.

“L’albergo non si è incendiato – puntualizzano ancora dal Kristall – tanto è vero che 220 persone sono rimaste tranquillamente in albergo, non hanno nemmeno cambiato stanza perchè non è successo niente. Non ci sono stati nè panico nè disagi per i clienti, tanto è vero che quando sono arrivati i vigili del fuoco era stato tutto risolto”.

Del resto – precisano – “ogni albergo è soggetto alla certificazione di prevenzione dei vigili del fuoco e questo vuol dire che noi abbiamo avere materiali che non si incendiano. Tanto è vero che la camera interessata non si è incendiata, ma si è solo un po’ annerita a causa del fumo. Gli stessi clienti sono rimasti nella stessa stanza, non l’hanno cambiata. Non ci sono state nemmeno fiamme e tutto è durato pochi minuti”.