Rapina con coltello dalla parrucchiera: il figlio della titolare si oppone e finisce in ospedale

Un uomo con una maglietta sulla testa è entrato nel negozio di Erika Licianci brandendo un'arma da taglio e tentando di racimolare i soldi della cassa. Il 34enne figlio della titolare ferito a una mano nella colluttazione. Indaga la Polizia

Più informazioni su

Una rapina a mano armata è avvenuta nel primo pomeriggio di sabato 14 settembre in via America, a Termoli. Secondo le prime informazioni che emergono, un uomo è entrato nel salone da parrucchiera ‘Licianci Erika’ con una maglietta sulla testa. Sconvolta la titolare che poco dopo stentava ancora a credere a quanto successo.

erika salone parrucchiera

Tutto è avvenuto in pochi minuti subito dopo le 14.30. Il rapinatore è entrato e si è diretto subito verso la cassa racimolando un bottino piuttosto magro, di pochi spiccioli. All’uomo si sono frapposti la titolare e, in particolare, il figlio della stessa che ha tentato di fermarlo innescando una colluttazione.

Il giovane, Stefano Labarbera di 34 anni, è rimasto ferito a una mano nella colluttazione col malvivente ed è stato trasportato in ospedale dal 118 per essere medicato e ricucito a causa del brutto taglio riportato. Sul posto la polizia del commissariato di via Cina che ha raccolto le prime testimonianze avviando la ricerca del malvivente che è scappato facendo perdere le sue tracce.

erika salone parrucchiera

“Ragazzi bisogna stare attenti perché c’è gente cattiva in giro, e quello che è successo a me 20 minuti fa può succedere a tutti – ha scritto il giovane su Facebook (qui sotto il video da lui postato) -. Un tizio è entrato in salone mentre stavamo lavorando e ha cercato di rubarci. Io ho provato a fermarlo e adesso ho un dito che penzola. Quindi state attenti ragazzi”.

Nessuno ha visto in faccia il rapinatore ma la titolare del negozio afferma di aver intravisto una capigliatura bionda. “Non ha parlato ma dai tratti che mi è parso di vedere mi sembrava italiano, piuttosto giovane”.

 

 

Più informazioni su