Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Parco giochi distrutto dai vandali, danneggiati elementi e cestini per i rifiuti: “Ora basta”

L’area in via Marconi, a Bonefro, è completamente trasformata. Non in meglio, come si potrebbe immaginare, ma in peggio, grazie agli incivili che, durante la notte appena trascorsa, hanno messo a segno la loro ennesima e deleteria bravata nei confronti di un bene di interesse pubblico. Gli ultimi episodi sono sotto gli occhi di tutti e ben visibili dalla foto allegata, creando numerose polemiche tra i residenti, inorriditi da certi gesti.

I vandali hanno colpito duramente distruggendo le staccionate, danneggiando gli elementi e scardinando i cestini per la raccolta dei rifiuti. Non prima, però, di averne gettato il contenuto alla rinfusa sul terreno circostante. Una situazione quasi surreale, ma che sottolinea lo scarso rispetto nei confronti dei propri concittadini che, abitualmente, sfruttano l’area verde per far divertire i propri figli e nipoti.

Un contesto di assoluto degrado che va a gravare sulla sicurezza di chi usufruisce della zona: l’area verde, infatti dovrebbe essere un luogo ricreativo per bambini e ragazzi, dove trascorrere in pace – e all’aria aperta – ore di svago e ricreative. E, invece, si è trasformato in un parco giochi per vandali dove gli incivili si permettono il lusso di distruggere e deturpare un luogo pubblico. L’amministrazione ha pertanto deciso di mandar loro un messaggio: “Ricordiamo che danneggiare beni pubblici comporta pesanti conseguenze dal punto di vista civile e penale”. Speriamo che arrivi a destinazione e che atti del genere siano solo un lontano e sfortunato ricordo.