Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Nonno ascoltami. L’ospedale in piazza”, i medici incontrano i cittadini a Campobasso e Termoli

Due appuntamenti in programma in Molise nell'ambito della campagna nazionale di sensibilizzazione e prevenzione dei  disturbi uditivi

Due giornate – una a Campobasso, l’altra a Termoli – per sensibilizzare i cittadini sui problemi dei disturbi uditivi. Torna “Nonno Ascoltami! – L’Ospedale in piazza”, la campagna nazionale di sensibilizzazione e prevenzione dei  disturbi uditivi, promossa da Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus”, con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei ministri, Ministero della Salute, Regione Molise, oltre al supporto dell’Organizzazione mondiale della sanità.

Quest’anno è la decima edizione dell’iniziativa che coinvolge 36 ospedali di tutta Italia. 

“Nei mesi di settembre e ottobre scendono in piazza i medici specialisti che, insieme ai tecnici dell’udito, per un’intera giornata, incontrano i cittadini all’interno dei presidi medici avanzati, messi a disposizione da Croce Rossa e Misericordia. Qui vengono effettuate attività di prevenzione e di informazione sui corretti stili di vita da adottare per conservare la salute dell’udito”, si legge in una nota.

I dettagli dell’iniziativa saranno illustrati lunedì 23 settembre, alle ore 15.30, presso la Sala Parlamentino di Palazzo Vitale, dove avrà luogo la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Interverranno Donato Toma, presidente della Regione Molise, Luigi Mazzuto, assessore regionale alle Politiche sociali, Mauro Menzietti e Valentina Faricelli, rispettivamente fondatore e presidente di “Nonno Ascoltami! – Udito Italia Onlus”, Michele Vendettuoli, dirigente medico del Reparto di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso.

(in foto una vecchia edizione di ‘Nonno ascoltami’)