Laura Venittelli, gli auguri al nuovo esecutivo: “Un Governo dal volto umano e credibile”

Soddisfazione per la nascente esperienza di Governo viene espressa dall’esponente del Pd termolese, nonchè ex parlamentare, Laura Venittelli. «Col giuramento del Governo Conte a maggioranza M5S-Pd-LeU l’Italia entra in una nuova fase, che vedrà tornare il Paese a occupare quei ruoli di prestigio internazionale e di credibilità comunitaria che erano stati minati dal sovranismo miope della Lega e di Salvini.

L’esecutivo di Palazzo Chigi che nasce oggi ufficialmente non dovrà essere visto come un momento di transizione, bensì come un nuovo scenario di carattere politico che sappia governare nell’interesse di tutti gli italiani, ponendo al centro dell’agenda le problematiche di carattere sociale ed economico, infrastrutturale e puntando al recupero della centralità in seno all’Unione europea.
Un Governo dal volto umano, dopo i nefasti provvedimenti assunti negli ultimi 15 mesi al Viminale».

Con queste parole la dirigente nazionale dem Laura Venittelli ha accolto la nuova maggioranza parlamentare, formulando i migliori auguri a tutti i componenti, non solo ai Ministri del Partito democratico.
«Il Pd torna a governare il Paese consapevole che negli anni in cui ha avuto questa responsabilità crescita e sviluppo sono stati certificati, ora è giunto il momento di cambiare passo e tornare a guardare al futuro con ottimismo. L’esperienza del Governo gialloverde è tramontata per tanti motivi, ma non possiamo non sottolineare come una maggioranza politica deve trovare sponde e corrispondenze anche sui territori, da qui l’auspicio che si addivenga anche a rapporti differenti negli enti locali e nelle regioni, per cementare un’azione a 360 gradi».