Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La rivista di moda “Grazia” dedica la copertina a Greta Ferro e alla sua “Made in Italy”

Alla 23enne molisana sono stati dedicati diversi articoli da parte della stampa italiana e internazionale. Il periodico gli dedica la copertina e la intervista sulla serie "Made in Italy" pronta a partire il prossimo 23 settembre sulle reti mediaset

Bella, elegante, seducente, molisana e ormai famosa. Anche il periodico “Grazia” ha dedicato a Greta Ferro la copertina intervistando la modella 23enne a proposito della prossima seria tv di cui sarà protagonista “Made in Italy”.

La giovane e bellissima studentessa molisana si racconta alla giornalista dopo aver trascorso giorni indimenticabili in Laguna dove per la seconda volta ha partecipato al Festival di Venezia in veste di Ambassador di Giorgio Armani Beauty. La prima italiana a ricoprire questo ruolo, a fianco dell’icona di bellezza e di talento, Cate Blanchett.

Greta in brevissimo tempo ha rivoluzionato la sua vita: studentessa di economica diligente e scrupolosa non ha mai nascosto la sua passione per la moda e per il cinema. Ed ora si dice pronta a tutto ma soprattutto a debuttare nella serie tv dedicata – appunto – alla nascita del sistema moda italiano.

Una seria ambientata negli Anni 70, a Milano che andrà in onda in autunno su Prima Video e poi su Canale 5.

“Made in Italy” è per la maggior parte girata a Milano, ma la produzione è stata anche a New York e in Marocco. Alla regia ci sono Luca Lucini (“Tre metri sopra il cielo”) e Ago Panini.

Ricco il cast: con Greta ci saranno Stefania Rocca che vestirà i panni della grande stilista Krizia, Claudia Pandolfi quelli di Rosita Missoni, mentre Nicoletta Romanoff impersonerà Raffaella Curiel. Raoul Bova sarà, invece, Giorgio Armani.

Marco Bocci sarà un fotografo e Margherita Buy la direttrice del magazine “Appeal”.

Le quattro prime serate andranno in onda in autunno su Canale 5 e si potranno vedere in anteprima in streaming su Prime Video dal 23 settembre grazie a un accordo tra Mediaset e Amazon.