Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Investì una donna in bici mandandola in ospedale e fuggì: scoperto e denunciato

L'incidente era avvenuto lo scorso 13 settembre in viale Kennedì e l'uomo era scappato senza prestare soccorso. La 65enne è ancora ricoverata dopo un'operazione chirurgica al femore

È stato individuato e denunciato l’uomo che il 13 settembre scorso aveva investito con la propria auto una donna di 65 anni che era in bicicletta su viale Kennedy, nel pieno centro di Campomarino lido.

L’episodio era avvenuto esattamente una settimana fa, in un venerdì mattina di tarda estate, quando erano circa le 11.50.

La donna era in sella a una bici quando l’auto l’ha urtata facendola cadere sull’asfalto. Ad aggravare la situazione il fatto che l’investitore non si era fermato a prestare soccorso alla 65enne di San Severo ed era fuggito fra lo stupore dei presenti.

La donna era stata subito soccorsa e trasportata in pronto soccorso. I medici del San Timoteo di Termoli le hanno riscontrato una frattura al femore che ha reso necessaria una operazione chirurgica. Attualmente risulta ancora ricoverata nel reparto di Ortopedia del nosocomio di viale San Francesco.

Immediate sono scattate le indagini della Polizia Municipale di Campomarino agli ordini del comandante Umberto Gaspari.

Attività che hanno usufruito sia delle immagini delle telecamere presenti in zona, sia di testimonianze e altri elementi che hanno portato a individuare il responsabile. Si tratta di uomo residente a Campomarino che è stato denunciato. Il caso è seguito dalla Procura della Repubblica di Larino che proseguirà le indagini per accertare eventuali responsabilità penali.