Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Incendio sul tetto di un’abitazione, indagini in corso: l’edificio interessato da lavori di ristrutturazione fotogallery

Si sono concluse intorno alle 17 le operazioni di spegnimento del rogo che ha interessato una palazzina affianco alla sede della Cgil Molise. Le fiamme partite probabilmente dal legno e dal rivestimento in catrame del tetto hanno danneggiato l'edificio. Se c'è stato un nesso tra le cause dell'incendio e i lavori dell'impresa edile, lo stabiliranno gli investigatori.

Paura e gente in strada intorno alle 13.30 di oggi, 16 settembre, in via Mosca, a Campobasso, dove ha preso fuoco il tetto di una palazzina a due piani. Le fiamme alte hanno spaventato i residenti dei condomini vicini che stavano per sedersi a tavola per il pranzo. Ma poi tante persone scese in strada per paura delle conseguenze.

incendio-campobasso-158772

Nel giro di pochi minuti la zona è stata completamente invasa dal fumo denso e scuro, visibile a diversi metri di distanza. 

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Campobasso, prontamente intervenuti sul posto con due squadre e un’autoscala, hanno spento le fiamme in poco meno di un’ora. Ma le operazioni sono state piuttosto difficoltose: aveva preso fuoco il legno, il polistirolo e la copertura di catrame del tetto, materiale dunque facilmente infiammabile. Il che ha agevolato l’estensione del rogo al secondo piano dell’edificio, dove erano al lavoro gli operai della ditta incaricata dal proprietario dell’immobile.

Anche per questo le operazioni di spegnimento sono state particolarmente concitate e si è temuto per i residenti: negli appartamenti vicini abitano anziani e famiglie con bambini. Inoltre la strada, pur essendo piuttosto stretta, è un collegamento importante tra via XXIV Maggio e via IV Novembre, oltre ad essere una zona con diverse attività commerciali. La stessa palazzina interessata dal rogo si trova affianco alla sede della Cgil.

Infine, intorno alle 17, i vigili del fuoco hanno completato l’intervento con la messa in sicurezza dello stabile e l’accertamento delle cause dell’incendio. Se c’è stato un nesso tra le cause dell’incendio e i lavori dell’impresa edile, lo stabiliranno gli investigatori. Le indagini sono affidate al Niat, il Nucleo Investigazioni antincendi.