Quantcast

Il pastificio ‘in rosa’ di Cercemaggiore alla conquista del mercato asiatico: missione in Cina per ‘Spighe Molisane’

Il pastificio di Cercemaggiore Spighe Molisane sarà in Cina dal 25 al 27 settembre per una missione imprenditoriale. Sarà l'unica azienda che rappresenterà il Molise in quello che è un evento economico ed istituzionale importante per consolidare reciproci rapporti commerciali

Sarà l’unica azienda che rappresenterà il Molise a Tianjin, in Cina, dove è in programma una missione imprenditoriale di prim’ordine. Ci sarà dunque anche un’azienda molisana: si tratta di Spighe Molisane, pastificio ormai affermato anche sui mercati esteri che nasce a Cercemaggiore.

Un’azienda tutta al femminile, così come avevamo raccontato tempo fa sul nostro giornale. Quattro sorelle – Lina, Patrizia, Katia e Maria – insieme alla mamma Vincenza, che dal 2002 si occupano di produrre pasta, sia fresca che secca. I loro prodotti forti? Le orecchiette, i cavatelli, la pasta all’uovo ma anche i formati alla canapa e la pasta con grano duro biologico. Un’avventura, la loro, che le ha portate a varcare i confini nazionali affermandosi sul mercato estero. La loro pasta è difatti esportata in tutto il mondo: è sulle tavole di Dubai, Amsterdam, Berlino, Stoccarda, New York, Singapore, Parigi, Tirana.

E i cinesi avevano già avuto modo di apprezzare il loro come altri prodotti molisani in occasione della visita di una delegata della Camera di Commercio cinese aveva fatto nella nostra terra nel dicembre 2017. Fu quello uno dei primi tasselli messi nella collaborazione e nello scambio commerciale tra la grande Cina e il piccolo Molise.

Dal 25 al 27 settembre Lina porterà l’azienda di famiglia in Cina. Prevista infatti a Tianjin una missione imprenditoriale organizzata da Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e Confindustria assieme alla Bank of China. Spighe Molisane sarà l’unica azienda a rappresentare la nostra regione in quello che è un evento istituzionale per piccole e medie imprese, cui prenderanno parte circa 500 importatori cinesi. Un’occasione dunque ghiotta per l’azienda di Cercemaggiore che mira a farsi strada anche nel mercato cinese.  Si tratta di missione istituzionale e imprenditoriale di PMI di vari settori tra cui quello alimentare, nell’ambito dell’attività prevista dal Business Forum Italia Cina.

Lina Petraglione – come ci spiega – è già in Cina e vi rimarrà fino al 7 ottobre prossimo per presentare i prodotti di Spighe Molisane anche in altri ambiti promozionali e per cercare di avviare trattative commerciali per la sua azienda invitando una piccola delegazione cinese in Molise, nell’ottica di far conoscere anche il nostro territorio e creare una rete di export insieme ad altre aziende molisane, con le quali collabora.

Un orgoglio della famiglia Petraglione e di tutto il Molise. In bocca al lupo alle Spighe Molisane.

foto da pagina facebook Spighe Molisane