Il falco intrappolato sul lungomare è salvo: ha spiccato il volo – FOTO e VIDEO

Ornitologo e falconiere insieme ai Forestali hanno salvato il rapace che era rimasto bloccato sul davanzale di un appartamento del residence 'Acqua di mare'

È stato liberato e ha ripreso il volo in piena salute il falco pecchiaiolo che da stamane 23 settembre era rimasto intrappolato sul mini balcone di un appartamento del residence ‘Acqua di mare’ sul lungomare nord di Termoli. L’intervento di un falconiere e di un ornitologo, insieme al comandante dei Carabinieri Forestali di Termoli, ha permesso di salvare il rapace.

Falco lungomare acqua di mare

È probabile che l’animale abbia battuto contro la vetrata del grande complesso edilizio che si trova nel bel mezzo di via Cristoforo Colombo e cadendo in verticale dopo l’urto violento sia rimasto intrappolato nel piccolo davanzale che è protetto da una ulteriore lastra di vetro.

Questo rendeva impossibile per il rapace liberarsi in volo, nonostante i ripetuti tentativi di aprire le ali, come molti cittadini avevano notato stamattina, quando diverse chiamate erano giunte ai Carabinieri Forestali, alla Polizia Municipale e ai Vigili del fuoco.

È stato quindi necessario rintracciare il proprietario dell’appartamento, un uomo residente a Campobasso, che nel pomeriggio ha raggiunto il residence ‘Acqua di mare’ in compagnia di un amico falconiere. Appena entrato nell’appartamento, l’uomo ha afferrato l’animale bendandolo per mantenerlo tranquillo.

Falco lungomare acqua di mare

L’ornitologo Nicola Norante si è preoccupato di fare un rapido controllo delle condizioni di salute del falco che al tatto è sembrato perfettamente integro e capace di volare.

Così è stato in effetti: sotto lo sguardo dell’ornitologo, del comandante della Forestale e di una esponente dell’associazione Anpana, il rapace è stato liberato dal falconiere e dopo qualche secondo di apparente incertezza è sembrato orientarsi dirigendosi verso sud. Sul posto in seguito anche una pattuglia di Carabinieri forestali.

Falco lungomare acqua di mare

Il falco pecchiaiolo, in apparenza simile alla poiana, è una specie protetta di rapace diurno, insettivoro e migratore, che è presente in Europa solamente in estate. Si nutre infatti di api a quanto pare, e in questo periodo è in fase di migrazione verso sud in cerca di un clima più caldo.