Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Gloria, una molisana in serie A con l’Inter: “Porto sempre le mie amiche ad Agnone”

Ha debuttato in serie A domenica scorsa la 21enne di Agnone Gloria Marinelli, attaccante dell’Inter femminile. A Sky Sport ha raccontato le sue origini molisane: “Il mio amore per il calcio è nato fra le strade del mio paese”

Dopo aver fatto innamorare l’Italia con un Mondiale da stropicciarsi gli occhi, domenica scorsa le ragazze del calcio femminile sono tornate in campo per la serie A. E il Molise ha una sua stella, che di nome fa Gloria Marinelli, è di Agnone, gioca nell’Inter e delle sue origini molisane va fiera.

Forse un po’ scottati da Daniela Sabatino, che in azzurro dichiarò di “non essere molisana ma abruzzese”, pur essendo nata proprio ad Agnone ma cresciuta a Castelguidone (CH), i tifosi molisani potranno ora fare il tifo per Gloria.

Lei ha 21 anni, ha cominciato a giocare a calcio proprio nel suo paese, prima di iniziare un piccolo grande viaggio lungo lo Stivale che l’ha portata a vestire le maglie di Grifo Perugia, Chieti e Inter Milano, prima che quest’ultima società passasse nell’orbita dell’Inter, il blasonato club di proprietà del gruppo Suning.

Promossa in serie A alla fine della scorsa stagione, la squadra nerazzurra ha debuttato domenica 14 settembre pareggiando in casa per 2-2 contro il Verona. Per Gloria Marinelli 90 minuti in campo senza trovare l’attesa prima rete. E dire che lei è una con il vizietto del gol, avendone segnati ben 26 nella stagione che ha portato le nerazzurre nella massima serie.

Di recente la 21enne ha rilasciato un’intervista a Sky Sport nella quale non ha nascosto l’attaccamento al suo paese. “Ho iniziato a giocare per strada, ad Agnone. Poi una mister mi ha proposto di andare ad allenarmi al campo e da lì non ho più mollato il calcio. Ho giocato con i maschi fino a 14 anni” ha affermato a Sky, e adesso il video è stato rilanciato dalle pagine social di Calciocavallo Molise.

Poi ha confessato di portare ogni anno ad Agnone le sue amiche, in una sorta di spot per la nostra regione. “A loro piace andare in Molise, perché c’è aria buona e poi adorano la mentalità del sud”. E all’orizzonte per lei c’è il possibile debutto in Nazionale, dopo la convocazione di qualche settimana fa cui per ora non sono seguite partite ufficiali in azzurro. Ma a 21 anni Gloria appare pronta per i grandi palcoscenici del calcio femminile.

 

foto da fcinternews.it