Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Commerciante distrugge auto in sosta e scappa: incastrato e multato

Sanzione di 1.200 euro per il pirata della strada che era fuggito dopo aver danneggiato alcune vetture in via Sant'Antonio Abate la notte dello scorso 1 dicembre. Dopo le indagini è stato beccato dalla Polizia

Era fuggito dopo aver danneggiato alcune auto in sosta in via Sant’Antonio Abate, a poca distanza dal centro di Campobasso. Erano le 2 di notte di domenica 1° settembre. E il frastuono aveva svegliato i residenti del quartiere che, inizialmente spaventati e poi infuriati dopo essersi accorto di quello che era successo, avevano immediatamente chiesto l’intervento della Polizia.

Una delle macchine parcheggiate, una Golf, era stata presa in pieno nella parte anteriore sinistra e scaraventata contro un’Alfa Romeo, anche questa in sosta, poi finita oltre il marciapiede. Il pirata della strada insomma aveva provocato danni per diverse migliaia di euro. 

Gli uomini della Sezione Polizia Stradale di Campobasso hanno attivato nell’immediatezza le ricerche dell’auto dell’uomo, che nel frattempo si era dileguato, una BMW X3, così come emerso dall’esame di alcuni frammenti della carrozzeria rinvenuti sul luogo del sinistro. Dagli approfondimenti svolti, anche attraverso la visione dei filmati delle telecamere della videosorveglianza nonché dalle verifiche presso carrozzerie ed officine meccaniche e dalle informazioni acquisite da residenti e commercianti del posto, la Polizia Stradale è riuscita ad individuare, nel giro di pochi giorni, l’auto del responsabile, un giovane poco più che trentenne della provincia di Campobasso che gestisce un’attività commerciale in questo capoluogo.

L’insospettabile esercente è stato dunque multato di 1.210 euro. Inoltre, ha subìto la decurtazione di punti dalla patente e la segnalazione all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile per l’applicazione del provvedimento di revisione della patente di guida.