Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cagnolini soffocati in una busta e annegati: da Sepino l’ultima storia di atrocità sugli animali

Più informazioni su

Lo scatto dei cagnolini privi di vita in una busta di plastica dentro l’acqua, arriva da Sepino, in località Tre Fontane. Chiusi in una busta di plastica. Soffocati e infine annegati nell’acqua. La terribile fotografia postata da Cristina Zeoli su Facebook è stata ripresa e condivisa da innumerevoli persone. Sconcerto e rabbia non solo tra gli amanti degli animali, ma tra chiunque abbia un cuore.

Gli utenti dei social hanno condannato senza se e senza ma il crudele gesto e auspicato che le forze dell’ordine possano far luce sull’ennesimo episodio di maltrattamenti nei confronti degli animali. Maltrattamenti che in questo caso hanno superato ogni limite della civiltà.

Purtroppo episodi del genere sono legati alla pratica dell’abbandono dei cani che resta ancora molto diffusa in Molise. I volontari fanno di tutto per sopperire alla disumanità e per far in modo che la crudeltà nei confronti degli animali venga punita penalmente.

L’episodio di Sepino purtroppo non è l’unico caso di assoluta barbarie. Qualche mese fa, ad esempio, qualcuno fece scoppiare un petardo nel naso del povero cane Peppino. Scattò una gara di solidarietà per il cucciolo sfregiato da qualche balordo e i volontari che se ne presero cura sporsero anche denuncia. Ma i barbari che avevano compiuto quel gesto sono rimasti ancora impuniti.

Più informazioni su