Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Trekking urbano, tutti a passeggio sul tratturo Castel di Sangro-Lucera

Dopo il jazz a Piazzetta Palombo grande successo per l’appuntamento con la natura inserito nel recente cartellone di fine estate "Eventi in città. Contaminazioni Culturali tra luoghi e generi"

Dopo il successo della rassegna musicale dedicata al jazz a piazzetta Palombo, il calendario degli appuntamenti di “Eventi in città. ContaminAzioni Culturali tra luoghi e generi” ha aperto con grandi consensi e partecipanti anche il ciclo di urban trekking, con la prima delle tre passeggiate curate dall’associazione culturale “Inforesta”, che si è svolta sul tratturo Castel di Sangro – Lucera, con partenza dalla frazione di Santo Stefano.

trakking urbano cb

“Una splendida mattinata in cammino sul tratturo Castel di Sangro – Lucera – ha detto il sindaco Roberto Gravina, anche lui tra i camminatori partiti da Santo Stefano – con persone di ogni età, per un trekking che apre le porte per la città di Campobasso, dopo tanto tempo, ad un modo diretto, dinamico e concreto di sviluppare interessi di vario genere per questo patrimonio storico ed antropologico della nostra regione. Basta solo crederci con i fatti, – ha aggiunto il sindaco – ad iniziare, magari, anche da un trekking semplice come questo, e non limitarsi alle intenzioni e alle belle parole. Facciamo camminare davvero le idee lungo i tratturi come in ogni altro luogo della nostra città; con la nuova linea programmatica messa in atto con Eventi in città, già per i mesi di agosto e settembre, questo cammino è iniziato ed è iniziato con la gente e tra la gente, come dimostra la bella adesione che anche quest’oggi abbiamo avuto”.

trakking urbano cb

Contenta per come stanno procedendo gli appuntamenti cittadini che hanno preso il via il 18 agosto, anche l’assessore alla Cultura e alle Attività Produttive Paola Felice, già proiettata dopo il jazz e la prima giornata di trekking urbano, sulle prossime rassegne in cartellone.

trakking urbano cb

Abbiamo lavorato con attenzione in fase di creazione degli appuntamenti di Eventi in città e avevamo ben chiaro cosa volevamo iniziare a proporre alla gente,  – ha dichiarato l’assessore Felice – per cui, pur sapendo che ogni nuovo approccio ha bisogno di periodi di rodaggio e di momenti di confronto intensi ai quali, anche con l’opinione pubblica, non ci siamo mai sottratti, ci siamo preoccupati soprattutto di avere una logica progettuale continuativa che potesse coniugare qualità culturali ed artistiche alle intenzioni di rilancio sociali, urbanistiche ed ambientali che troppo spesso vengono tralasciate in nome dei grandi numeri da sbandierare su iniziative di corto respiro. Dopo la musica con il jazz a piazzetta Palombo, – ha precisato l’assessore – sarà la volta della tre giorni teatrale al Castello Monforte con Teatro al Castello che prenderà via proprio lunedì 26 agosto, e poi toccherà, nelle prossime settimane anche alla rassegna cinematografica Cinema in Centro, curata da Kiss Me Deadly. Insomma, tenendo conto che giornate partecipate come questa di oggi con il primo appuntamento di trekking urbano lungo le vie tratturali,hanno anche il senso di diffondere la nostra storia locale, abbiamo compiutamente soddisfatto e ancor più contiamo di soddisfare con le prossime passeggiate, coloro che si interessano alle nostre tradizioni più radicate“.