Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Terremoto in casa Campobasso: la nuova proprietà ‘licenzia’ il presidente Circelli

Eletto ha eletto il suo nuovo Consiglio di Amministrazione. Sarà composto da Raffaele Mario De Francesco (Presidente CdA e Amministratore Delegato), Luigi Mandragora e Marco Gesuè, tutte persone espressione della proprietà.

Più informazioni su

Un vero e proprio terremoto a pochi giorni dall’inizio della stagione agonistica: la nuova proprietà del Campobasso calcio, la cui maggioranza è in mano al fondo svizzero che fa riferimento a Mario Gesuè, questa sera (10 agosto) ha deciso di defenestrare l’ex presidente Nicola Circelli.

Un fulmine a ciel sereno per la piazza, ma probabilmente preannunciato dalla difficile convivenza maturato sin dall’inizio dell’acquisizione da parte della Halley del 99% del pacchetto azionario. La revoca di Circelli, imprenditore di San Bartolomeo in Galdo e alla guida del club la scorsa stagione, è stata formalizza al termine dell’assemblea dei soci. Il nuovo patron rossoblù è Raffaele de Francesco, già presente lo scorso anno nella compagine societaria.

“Oggi pomeriggio l’Assemblea ordinaria dei Soci della Società Sportiva Dilettantistica a.r.l. Città di Campobasso denominata “ S.S.D. a.r.l. Città di Campobasso’’, riunitasi presso la sede Amministrativa della stessa, ha eletto il suo nuovo Consiglio di Amministrazione.

Sarà composto da Raffaele Mario De Francesco (Presidente CdA e Amministratore Delegato), Luigi Mandragora e Marco Gesuè, tutte persone espressione della proprietà.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione resterà in carica fino al 30 giugno 2020″.

L’annuncio a sorpresa arriva dopo la vittoria per 6a0 nell’amichevole disputata dalla formazione allenata da mister Cudini contro la Capriatese e seguita da circa 200 spettatori.

Chissà se l’ ‘epurazione’ di Circelli, a cui la piazza si era legata in quest’ultima annata, avrà riflessi sulla campagna abbonamenti. La prima giornata si è conclusa positivamente: tanti i tifosi rossoblù che hanno sottoscritto la tessera presso il Campobasso Store sito in corso Vittorio Emanuele. Come ormai da tanti anni, riferiscono dal club, gli abbonamenti numero 1 e numero 2 sono stati acquistati già dalle prime ore del mattino dagli storici e sempre presenti tifosi del Lupo, i fratelli Renzo e Teodoro Marano. A loro va il ringraziamento da parte di tutta la società, felice di averli al proprio fianco anche in questo campionato. Ai fratelli Marano si sono poi susseguiti tantissimi supporters del Lupo che hanno scelto il giorno inaugurale della campagna abbonamenti per far sentire la propria vicinanza alla squadra.

Per questo motivo anche il patron dei Lupi Mario Gesuè ha voluto esprimere la propria gratitudine per quanto dimostrato dalla piazza. “L’affetto che il popolo rossoblù ci sta riservando in queste prime settimane è incredibile! Questa scia di entusiasmo ci fa sentire ancor più responsabili verso i tifosi e verso la città di Campobasso! Desidero ringraziare di cuore ogni singolo nuovo abbonato, il nostro impegno anche quest’anno sarà massimo!”

Più informazioni su