Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

‘Sax in the world’: due giovanissimi artisti riccesi stupiscono la platea foto

Grande successo per la 21esima edizione del Festival internazionale “Sax in the world”, organizzato presso l’ex Convento di Riccia il 16 e 17 agosto. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione La Lampada, in collaborazione con la Regione Molise, nell’ambito del progetto “Turismo è Cultura”.

Quest’anno l’evento ha visto protagonisti due giovanissimi artisti riccesi, già affermati nel panorama nazionale: Emanuele Ciocca e Sara Ciocca. Una delle principali peculiarità di questo Festival, infatti, come spiegato dal direttore artistico Francesco Ciocca, è sempre stata, nel corso di questi anni, la valorizzazione dei giovani talenti molisani.

Nella prima serata, Emanuele ha presentato lo spettacolo “Suggestioni”, un viaggio nella musica dal barocco al jazz, dando prova di essere un artista poliedrico, capace di cimentarsi con qualsiasi sassofono – dal soprano al baritono – e con diversi strumenti di tradizione popolare, intervallando le esecuzioni alla recitazione di pezzi estratti dal suo diario di gioventù.

sax in the world riccia

Nella seconda serata, il palco ha visto la performance dell’attrice undicenne Sara Ciocca, già protagonista di numerose pellicole e serie televisive prodotte da Sky e dalla Rai. Sara ha deliziato il pubblico con la prima assoluta dello spettacolo “Radici”, un’attenta riflessione sui temi più toccanti della nostra vita, dall’amore alla paura, dalla felicità al desiderio di un mondo migliore. Le straordinarie capacità recitative di Sara e la profondità dei testi proposti hanno estasiato il pubblico, che ha interrotto più volte l’esibizione con lunghi applausi.

In entrambi gli spettacoli c’è stato l’accompagnamento del sassofonista Francesco Ciocca, padre dei ragazzi, del pianista Gianluca De Lena e dell’Asa Art Ensemble.

Il Festival continuerà con altri eventi in fase di programmazione fino a Natale 2019.