Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Sagra del pesce, divieto di sosta al porto con rimozione forzata dal 21 al 25 agosto

È stata emessa questa mattina venerdì 16 agosto l’ordinanza, che porta la firma della Capitaneria di Porto di Termoli, che prevede il divieto di sosta su tutta l’area del porto termolese. Il provvedimento si è reso necessario per permettere il regolare svolgimento dell’evento clou dell’estate termolese, che chiude il ciclo delle festività di agosto.

Si tratta della sagra del pesce che, per l’edizione 2019, prevede 3 appuntamenti importanti: il 22 agosto con il ‘Cicillo di zia Vittoria’, una specialità tutta termolese da non lasciarsi sfuggire per nessun motivo, il 23 con la pre sagra dell’antica ricetta e il 24 con la frittura dell’Adriatico composta da pescato fresco. Il tutto allietato da musica, balli e dallo spettacolo pirotecnico nella giornata conclusiva.

Per fare in modo che si possano montare i tendoni per la preparazione e cottura del Cicillo e del pesce, addobbando la piazza del Porto con tavolini e sedie, è necessario che non ci siano automobili. Per questo, allo scoccare della mezzanotte del 21 agosto e fino alle 3 del 25, c’è il divieto assoluto di sosta. Le vetture che contravverranno al provvedimento saranno rimosse.