Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Provoca un incidente senza feriti ma lascia l’auto e fugge a piedi. I carabinieri lo aspettano a casa: denunciato

Il 36enne di Ferrazzano ha confessato di aver temuto per le conseguenze a suo carico. Foglio di via obbligatorio per un egiziano di 19 anni autore, assieme ad un complice, di un furto di sigarette accaduto nel capoluogo

Nel corso della notte tra sabato e domenica i carabinieri di S. Elia a Pianisi insieme ai colleghi del radiomobile del capoluogo, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 42enne del paese perché, sottoposto a controllo della circolazione stradale con l’etilometro, è risultato un tasso alcol emico di gran lunga superiore ai limiti consentiti dalla legge.

Non contento, durante le verifiche ha iniziato a minacciare i militari ed è quindi stato denunciato all’ autorità giudiziaria.

I carabinieri di Mirabello invece sono intervenuti sabato sera a Ferrazzano a causa di un incidente stradale con soli danni ai mezzi dove è stato richiesto l’ effettuazione dei rilievi planimetrici. Un veicolo con alla guida un 36enne del paese è entrato in collisione con un’auto, finendo poi la corsa contro un’altra macchina parcheggiata.

Il conducente che ha provocato il sinistro ha però lasciato la sua vettura e si è allontanato. Quindi i Carabinieri lo hanno aspettato a casa dei familiari dove il 36enne è tornato a tarda sera. Ai carabinieri ha confessato di essere fuggito per paura. Gli è stata contestare la contravvenzione che il codice della strada prevede per i casi appunto di fuga dopo incidente con solo danni a cose .

Infine i carabinieri della sezione radiomobile di Campobasso hanno individuato e denunciato il secondo autore del furto di sigarette perpetrato in una tabaccheria del capoluogo qualche giorno fa, si tratta di un 19enne di origini egiziane senza fissa dimora. Il giovane è stato rintracciato ed identificato mentre si trovava all’ interno di una struttura in cemento ubicata nei pressi del parco del Castello Monforte, dove aveva trascorso la notte insieme a due connazionali. Lo stesso, a seguito di perquisizione,  è stato anche trovato in possesso di una alcune quantità di hascisc per la quale è stato segnalato al prefetto. Al ragazzo è stata altresì notificata la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Campobasso per la durata di anni 3, emessa nei suoi confronti dal questore di questo capoluogo su proposta dell’ Arma.