San Basso sotto la pioggia, nessuna processione in mare. Benedizione al largo per pochi foto

La tradizionale traversata è saltata a causa del maltempo con pioggia e forte vento di maestrale che rendono pericolosa l'uscita in mare. Solo la Luigi Padre ha portato la statua del Patrono al largo con poche autorità compreso il sindaco

Clamorosa decisione della Capitaneria che per motivi di sicurezza ha deciso di far uscire in mare soltanto la barca del Santo patrono di Termoli, San Basso, per la processione della tradizione.

barche ferme

Sul Luigi Padre solo la statua del santo patrono con la famiglia del comandante, l’arcivescovo Domenico Umberto D’Ambrosio, il sindaco Francesco Roberti, il presidente della Regione Donato Toma e gli uomini delle Forze dell’ordine. Tutti gli altri amici sono stati costretti a scendere, mentre le altre imbarcazioni termolesi sono state costrette a rimanere in porto con a bordo ragazzi, familiari e ospiti.

La decisione è stata presa a causa del maltempo di queste ore. La giornata della processione in mare è infatti caratterizzata da una leggera pioggia e da un forte vento di maestrale che rende difficoltosa la navigazione.

san-basso-2019-155735

La cattiva notizia è stata comunicata per voce del comandante e armatore Maretto Recchi poco dopo le 8,30: “la processione del 3 agosto con le barche in mare in onore di San Basso non si farà, colpa delle condizioni meteo e della pioggia che impediranno la tradizionale traversata” ha detto.

barche ferme

Quindi una uscita molto rapida al largo con la deposizione della corona di fiori da parte del sindaco Roberti, al suo debutto nella tradizionale processione. Inevitabile un po’ di delusione fra chi non ha potuto assitere.