Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le atmosfere jazz dei CB Friends incantano il pubblico di piazzetta Palombo

Più informazioni su

Una piazzetta Palombo vestita a festa e colma di gente ha fatto da palcoscenico architettonico ineguagliabile al primo dei tre appuntamenti in programma di “Borgo in jazz” la manifestazione inserita nel cartellone di “Eventi in città. ContaminAzioni Culturali tra luoghi e generi” dei mesi agosto e settembre stilato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso.

Sono stati i “CB Friends”, un quintetto energico e travolgente, con forte richiamo alla tradizione jazz, composto da Manuel Concettini alla tromba, Nicola Concettini al sax, Antonio Caps al piano, Nicola Cordisco alla chitarra e Alberto Romano alla Batteria a catturare per oltre due ore il pubblico campobassano, accorso in gran numero per godersi una serata di musica ma anche un momento di forte condivisione sociale.

La serata ha confermato la bontà dell’idea di legare in modo sincretico i luoghi urbani alle manifestazioni artistiche, riuscendo a fungere non solo da contenitore di un concerto ma da propulsore di emozioni amplificate dalla suggestiva e incantevole cornice della storica piazzetta Palombo.

Musica di qualità, energia e positività si sono diffuse nell’aria sin dal primo attacco dei “CB Friends”, un quintetto che ha saputo ammaliare con le atmosfere della sua musica un’intera piazza, trascinando il pubblico accorso in una jam session finale di grande livello.

Dopo il successo della serata inaugurale di domenica “Borgo in jazz” animerà piazzetta Palombo anche il 23 e il 25 agosto, rispettivamente con il “Concettini Quartet feat Humberto Amesquita” e con “The Jazz Side of my Moon”, mentre, invece, il calendario degli eventi cittadini proporrà il 21 agosto alle 17, la seconda edizione di Campobasso in Quiz, curata dall’associazione “Centro Storico” in piazza Gabriele Pepe, e domenica 25 agosto, alle 9.30, la prima passeggiata naturalistica lungo il sentiero tratturale, partendo da S. Stefano, curata dall’associazione Inforesta.

 

Più informazioni su