Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il XXV Palio diventa un docu-film e il paese sarà dedicato a San Nicola. Il sindaco: “Farò richiesta ufficiale” foto

In occasione della 25esima edizione della sfilata in abiti storici e della giostra agli anelli, Tonino Pace ha annunciato a padre Giovanni Distante, rettore della Basilica di San Nicola di Bari, di rendere Guglionesi Città Nicolaiana. Il sindaco ha aggiunto: "Farò una richiesta ufficiale"

Il palio di San Nicola festeggia i suoi primi 25 anni di attività a Guglionesi e per l’occasione diventa anche un film, o meglio una docu fiction. Ma non è stata questa l’unica novità nella giornata di ieri, giovedì 8 agosto quando come di consueto si svolge la manifestazione che apre i festeggiamenti dedicati al santo particolarmente sentito in paese. Perchè alla fine della giornata, sulle scale della piccola chiesa di San Nicola è arrivata una notizia importante che rende ancora più forte il legame del paese collinare con il santo protettore di Bari.

palio-guglionesi-156298

Tonino Pace, anima e cuore dell’evento oltre che ideatore e organizzatore, ha annunciato a padre Giovanni Distante, rettore della Basilica di San Nicola a Bari dal 2017, di voler rendere la città di Guglionesi Città Nicolaiana, una città cioè che “sente particolarmente il culto del santo”. A confermare tutto arrivano anche le parole del sindaco Mario Bellotti al microfono: “Tra qualche giorno farò una richiesta ufficiale“. “Non posso che essere felicissimo – ha commentato padre Giovanni tornato a Guglionesi in occasione del quarto di secolo dell’evento e ricordando anche le sue precedenti partecipazioni – ricordo quando arrivai e fui accolto con grande affetto, era inverno ma al mio arrivo c’era un sole tiepido, poi ci siamo fermati a cena in campagna e in compagnia, all’uscita c’erano venti centimetri di neve. Il mio ricordo di Guglionesi è legato alla neve”.

E in effetti il borgo sulle colline che affacciano sul mare e tutti i suoi abitanti al culto del santo di Bari sono particolarmente legati da sempre, da venticinque anni con le manifestazioni storiche e culturali e anche con la devozione che si è trasformata nei pellegrinaggi verso il capoluogo barese adriatico e con uno scambio di partecipazioni, come accaduto ad aprile scorso quando i figuranti del corteo storico di Guglionesi hanno visitato Bari per partecipare alla loro sfilata in costume.

palio-san-nicola-156302

E anche questa volta non sono mancati gli ospiti durante il corteo storico con gli abiti del passato indossati da più di un centinaio di figuranti: all’evento hanno partecipato i cortei di Guglionesi con le sue sei contrade, Torremaggiore, Colletorto, Sant’Elia a Pianisi, Sannicandro Garganico, gli Ordo Cavalieri Termule, i Timpanisti della Basilica di Bari, i Marinai della traslazione di Bari, gli sbandieratori e i musici di Lucera e poi il Gruppo equestre Città di Velletri che hanno animato la giostra agli anelli. Con loro anche gli allievi della Body Art Club di Guglionesi che hanno eseguito una coreografia a fine manifestazione.

palio-guglionesi-156296

Al primo posto, dopo la gara che ha visto sfidarsi i sei cavalieri all’ultimo anello e dopo i giochi medievali che si sono svolti il giorno precedente, è stata la contrada Macchie a portare il palio del santo, seguita da Calvario, Morgette, Fontenuova, Borgo e Santa Margherita. Ma il pomeriggio di ieri non è stato da poco, perchè prima ancora di partire per il lungo corteo che si snoda attraverso le strade del paese prima di arrivare su Viale Margherita conosciuto da tutti come il lungomare, sono state girate alcune scene della docu fiction “Una terra chiamata Molise 3” che uscirà in autunno su Youtube. La storia, come hanno raccontato brevemente gli organizzatori, racconta di una giornalista molisana di origine che viene da Boston per raccontare la sua terra natia attraverso le tradizioni più belle che poi trasformerà in un servizio giornalistico per il suo capo americano. E così sfila con il corteo storico, visita la chiesa di San Nicola e scopre il borgo di Guglionesi.

palio-guglionesi-156297