Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Il sindaco non ritira le dimissioni, Pierpaolo Pigliacelli nominato commissario del Comune

Da oggi il Comune di Bojano è ufficialmente commissariato, come conseguenza delle dimissioni del Sindaco Marco Di Biase che lo scorso 21 luglio, al termine di mesi di gravi difficoltà politica, aveva gettato la spugna lasciando la guida di Palazzo Colagrosso.

Adesso, visto che il Sindaco non ha revocato le dimissioni nel termine stabilito dalla legge, vale a dire tre settimane, la Prefettura è stata costretta al commissariamento.

Infatti è stata avviata la procedura per lo scioglimento del consiglio comunale e, in attesa dell’adozione del relativo decreto da parte del Presidente della Repubblica, l’organo consiliare è stato sospeso con la contestuale nomina del Viceprefetto Pierpaolo Pigliacelli, Vicario presso la Prefettura di Campobasso, a Commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune.

Nel frattempo è stata nominata, quale sub Commissario per coadiuvare e sostituire all’occorrenza il succitato Commissario, Francesca Basta, Segretario Generale della Provincia di Campobasso.

Il commissario resterà in carica per diversi mesi ed è probabile che le prossime elezioni comunali a Bojano si tengano fra poco meno di un anno, a primavera.