Il gran finale di MoliseCinema: ultime proiezioni e corto sulle vacanze a Castelpetroso di Sergio Leone

Il programma dell'ultima giornata di MoliseCinema domenica 11 agosto con gli ultimi titoli del concorso e la premiazione. La chicca: il corto "C'era una volta Sergio Leone a Castelpetroso"

Si chiude domenica 11 agosto la XVII edizione di MoliseCinema con la premiazione e gli ultimi titoli in concorso.

Per la sezione Paesi in lungo – lungometraggi in concorso alle 21.30 sarà presentato In Viaggio con Adele, di Alessandro Capitani con Alessandro Haber e Sara Serraiocco che interpretano un padre e una figlia che si ritrovano dopo anni in un viaggio on the road.

film in viaggio con adele

La proiezione è preceduta da un estratto di C’era una volta Sergio Leone a Castelpetroso, il corto di Mario Notte che racconta le vacanze molisane del grande regista con alcuni gustosi aneddoti. Il 13 e il 14 agosto l’omaggio a Leone si sposterà proprio a Castelpetroso, in collaborazione con la Pro Loco.

In contemporanea, alle 21.45 per Paesi in lungo special ci sarà la proiezione di Momenti di trascurabile felicità di Daniele Luchetti che sarà presentato da Roberta Caronia. Il film è l’adattamento cinematografico dei romanzi Momenti di trascurabile felicità e il sequel Momenti di trascurabile infelicità, scritti da Francesco Piccolo. Protagonista della pellicola il noto Pif.

momenti di trascurabile felicità

Per Frontiere. Concorso doc alle 18 al Cinema-Teatro l’ultimo titolo in concorso. The lone girl di Marco Amenta (foto sotto) che al termine della proiezione incontrerà il pubblico del festival. La storia di una giovane buttera della campagna maremmana che ha deciso di portare avanti da sola l’attività del padre, buttandosi anima e corpo in un mestiere caduto in disuso.

film the lone girl

La giornata del festival inizierà al Cinema-Teatro alle 10.30 con il Focus Albania-Montenegro e le proiezioni dei corti A Head Full of Joy di Branislav Milatović e The Road di Senad Šahmanović. A seguire per il Focus Albania la proiezione The Delegation, il terzo lungometraggio di Bujar Alimani. Un atipico road movie ambientato alla fine del 1990, durante la caduta del regime comunista.

Alle 17 per la sezione Percorsi. Concorso italiano saranno proiettati i cortometraggi Storia triste di un pugile scemo di Paolo Strippoli, Quelle brutte cose di Loris Giuseppe Nese, Doppio sei di Pierluigi Braca e Luigi Montebello, U’ sarcinale di Ernesto Censori, e Frontiera di Alessandro Di Gregorio.

In Arena alle 20 la performance sonora Live Percussioni ketoniche. Mentre alle 20.30 per Girare il Molise il corto Bambini dal Brasile al Molise di Nicola Zedo.

A partire dalle 20.45 le Premiazione dei concorsi Percorsi, Paesi in corto, Frontiere e alle 23.15 la Premiazione della sezione Paesi in lungo e la proiezione corti premiati di MoliseCinema 2019.

In Arena piccola la serata prevede alle 21 le proiezioni dei corti legati alle Partnership di Molisecinema. Con Roma Web Fest e Digital Media Festival in arrivo La Festa Triste di Mattia Marcucci, I 30 sono i nuovi 60 di Lucio Laugelli, Totò e Diana di Riccardo SaiIo Cammino di Alessio FocardiEating- A food story di Stefano Carafia, Kanaga di Caterina Mongiò e Tolga H. Yüceil. 

Alle 22 per l’Omaggio a Sergio Leone la proiezione di Per un pugno di dollari con Clint Eastwood, Gian Maria Volonté del 1964. Per il consueto appuntamento con la Terrazza dei libri al Bar centrale alle 19.30 la presentazione del volume Consigli per essere un bravo immigrato, di Elvira Mujcic. Con l’autrice ne parlano Rosa Marcogliese, Lara Facondi ed Ernesto Pagano.