Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Dopo l’incendio amici e clienti al lavoro per aiutare i titolari: “Solidarietà commovente”

Ondata di solidarietà commovente nei confronti dei gestori del bar-pizzeria danneggiato gravemente da un incendio la notte tra il 5 e il 6 agosto. Si sta cercando di pulire il salvabile per essere operativi, anche se solo all’esterno, per la Notte Bianca di domani sera, 10 agosto.

Più informazioni su

Che le persone siano migliori di come le si descrive o le si immagina è un fatto acclarato per i fratelli Rapone, i titolari e gestori del bar pizzeria Oasi La Mesa Verde, che tra il 5 e il 6 agosto è andato a fuoco.

bar pizzeria oasi lavoro

Un incendio molto serio, che ha causato danni ingenti distruggendo gran parte dell’ interno del locale e investendo anche l’esterno. Attualmente è tutto fermo, nell’attesa che la burocrazia relativa alla messa in sicurezza e alle approvazioni per restaurare il locale faccia il suo corso.

Ma intanto balza in cronaca l’ondata di affetto, amicizia e solidarietà nei confronti dei due titolari. Per una volta tanto una bella notizia, che riguarda i tanti volontari che si sono rimboccati le maniche e hanno manifestato concretamente una totale disponibilità a dare una mano.

“La gente si è mostrata disponibile e solidale in una maniera commovente – raccontano i gestori – e tutti, dalle Istituzioni ai professionisti dell’artigianato, dagli esercenti che sono nostri colleghi fino agli amici di ieri e di oggi e ai clienti più affezionati ci stanno aiutando in ogni modo possibile e con ogni mezzo”.

E questo anche per salvare e pulire il salvabile, in modo da poter essere operativi – anche se soltanto all’esterno per la Notte Bianca in programma domani sera, sabato.

Più informazioni su