Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Dopo 9 anni l’addio a don Gianfranco Lalli. Il nuovo parroco è don Stefano Chimisso

Cambio nella parrocchia di Guglionesi, uno dei Comuni più grandi della Diocesi: don Gianfranco Lalli a partire da settembre sarà sostituito da don Stefano Chimisso, 35 anni, attuale parroco di Portocannone. e a Guglionesi arriverà anche don Antonio Sabetta, teologo, originario del Comune.

L’ufficialità ci sarà domenica, quando lo stesso parroco di Guglionesi dall’altare saluterà i fedeli che ha seguito da vicino per 9 anni e comunicherà che tra qualche settimana andrà via.

Don Gianfranco Lalli infatti a partire da settembre sarà sostituito, nel ruolo di parroco di Santa Maria Maggiore, da don Stefano Chimisso, 35 anni, attuale parroco di Portocannone.

In paese, dove da mesi si rincorrono voci non suffragate ufficialità, nelle ultime ore la notizia sta tenendo banco accompagnata da conferme, stavolta fondate.

E come accade sempre, specialmente dopo permanenze lunghe dei sacerdoti della Diocesi di Termoli-Larino, il dispiacere è vivo, almeno per una parte consistente della comunità religiosa di Guglionesi, che ha manifestato rammarico per l’addio del parroco, considerato una persona molto generosa, impegnato da sempre in difesa dei più poveri e dei più deboli, un uomo delle Missioni e del sud del mondo, al quale va riconosciuto il merito di aver promosso e portato avanti a lungo il Grest estivo, sorta di campo scuola dedicato ai ragazzi che rappresenta, oggi, un momento di amicizia e di crescita nei valori della fede e della dedizione al prossimo. Don Gianfranco si è sempre aperto alle comitive e alle famiglie, partecipando alla vita pubblica, oltre che religiosa, di Guglionesi, senza sottrarsi mai: dal teatro alle iniziative di piazze, dalle recite alle manifestazioni (nella foto durante la visita di Vittorio Sgarbi a Guglionesi)

Il 12 settembre 2010, dunque ormai 9 anni fa, don Gianfranco Lalli aveva sostituito don Gabriele Morlacchetti, a sua volta trasferito dal vescovo Gianfranco De Luca a Termoli presso la parrocchia di Santa Maria degli Angeli, dove si trova tuttora.

In un primo periodo, a partire dal 2013,  il parroco è stato affiancato dal giovane don Daniele Pavone, che nel 2017 era stato a sua volta sostituito da don Michele Di Leo.

Per quanto riguarda il futuro della parrocchia guglionesana, sarà don Antonio Sabetta, originario proprio di Guglionesi, teologo, a dare una mano al nuovo parroco. Don Antonio avrà anche altri incarichi che il Vescovo Gianfranco De Luca comunicherà a breve, insieme con altri trasferimenti di sacerdoti nell’ambito della riorganizzazione pastorale diocesana che sono sua assoluta prerogativa. Nella stessa comunicazione ufficiale il Vescovo formalizzerà il cambio di parroci a Guglionesi, dove tuttavia la notizia è praticamente ufficiale.