Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Degrado e vegetazione selvaggia, i residenti di via Vico insorgono: “Ci sono topi e serpenti”

I residenti hanno inviato una lettera al Comando di Polizia Municipale di Campobasso per informare gli organi competenti dello stato di incuria e abbandono cui versano alcuni terreni di proprietà privata che si trovano nella zona. 

Insetti, topi, serpenti. Non è difficile trovarli se si percorre via Vico, ma anche via Novelli, via Salvemini, via Galanti e via De Sanctis.  In pratica parliamo di una zona compresa tra il centro di Campobasso, la zona dell’Università e del Terminal. Un’area strategica, insomma, percorsa ogni giorno (soprattutto quando le scuole sono aperte) da centinaia di persone, studenti in particolare.

Ma quest’area ‘cerniera’ versa in uno stato di abbandono. Per questo la nuova associazione di quartiere ‘Via Giambattista Vico’, che racchiude circa cento famiglie, alza la voce e chiede interventi urgenti e in particolare il rispetto di una recente ordinanza comunale sullo sfalcio dell’erba nei terreni privati. I residenti hanno inviato una lettera al Comando di Polizia Municipale di Campobasso per informare gli organi competenti dello stato di incuria e abbandono cui versano alcuni terreni di proprietà privata che si trovano nella zona. Vegetazione che copre recinzioni e la segnaletica verticale.

via Vico via Novelli

“In tali aree non si è provveduto, per diversi anni, sia allo sfalcio dell’erba, che ha raggiunto una notevole altezza, sia alla potatura delle essenze arboree, con conseguente presenza di rovi, sterpaglie, rami spezzati o protesi sulla sede viaria, suscettibili di caduta e potenziale pericolo di incendi”, si legge nella missiva inviata dall’associazione ai vigili urbani.

“I medesimi terreni incolti, inoltre, considerate le suindicate situazioni, costituiscono rilevanti fonti di pericolo di carattere igienico – sanitario in quanto motivo di degrado ambientale e fonte di sporcizia, con proliferare di animali pericolosi per la salute pubblica. Diversi, infatti, negli ultimi mesi, gli episodi di presenza di topi e serpenti sulla strada”. 

L’Associazione di Quartiere via Giambattista Vico ha chiesto dunque che, nel rispetto del Regolamento comunale del verde pubblico e privato, nonché dell’ordinanza sindacale numero 20 del 28 giugno 2019, riguardante lo “Sfalcio di giardini, terreni ed aree private nel territorio comunale”, siano compiuti tutti gli accertamenti necessari a verificare lo stato delle aree in questione e si provveda agli indispensabili ed improrogabili interventi di bonifica.